Mozzo/Volley: Under18 provinciale: SiAmoVolley MOZZO Sala Italdadi vs Clivati Impianti Volley Zanica


Passata la pausa natalizia anche l’Under18 del SiAmoVolley MOZZO torna a fare sul serio.

Rispetto alla squadra che ha giocato ieri sera la partita di serie D, fuori le “già diciottenni” Martina e Simona rimpiazzate dal centrale Chiara Luisoni e dalle 2002 Alice Morlacchi (una delle due mozzesi doc della squadra) e Carolina Taddei scesa da Borgo Canale.

In questo campionato le nostre ragazze viaggiano a ritmi elevati tant’è che occupano il secondo posto a soli due punti dalla corazzata FoppaPedretti.

In attesa del primo passo falso di stagione delle cittadine, oggi bisogna superare l’ostacolo Volley Zanica, compagine guidata da quell’Andrea Lorenzi che bene sta facendo come tecnico alla guida proprio di alcune squadre del sodalizio SiAmoVolley.

Scrivere della partita è presto fatto.

Dopo l’iniziale equilibrio, più dettato da alcuni errori delle Rosse di Luca Rovaris, il proseguo del primo set mette già in chiaro la differenza di valori presenti su linoleum verde del palazzetto di via Orobie. E infatti in meno di 20 minuti il set è ad appannaggio delle mozzesi per 25-14.

Nel secondo set la partenza bruciante delle Rosse, conferma la partita sul binario di un dominio tecnico e agonistico che porta, in soli 18 minuti, alla chiusura del set con il parziale di 25-12.

Il terzo set, sebbene continuamente sotto il controllo delle ragazze del duo Rovaris-Incoli, mostra un certo appagamento psicologico e forse anche qualche traccia di un affaticamento fisico legato alla partita giocata solo 12 ore prima nel campionato di serie D.

Ma anche in questo parziale “non c’è trippa per gatti”: 25-18 e partita in cassaforte con il più netto dei 3-0.

Zanica clamorosamente ridimensionata e SiAmoVolley MOZZO sempre più sugli scudi.

Avanti di questo passo l’accesso alle finali provinciali sarà solo una formalità. (Cronaca GU)