Mozzo: leggere e’ un gusto, la Cucina Lombarda il 4 maggio


LEGGERE E’ UN GUSTO!
Capolavori letterari e culinari della tradizione regionale italiana.
Secondo appuntamento:
venerdì 4 maggio, ore 20: CUCINA LOMBARDA
c/o Trattoria Pascoletto – Via Pascoletto, 10
Tra una portata e l’altra interventi dell’attore Antonio Russo
Quota di partecipazione a serata: 25 € a persona
Info e prenotazioni: 035 618536 – biblioteca@comune.mozzo.bg.it

Mozzo/Elezioni2012-Amministrative, manca una settimana Il 6 maggio 19 Comuni orobici alle urne – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


Amministrative, manca una settimana Il 6 maggio 19 Comuni orobici alle urne – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Manca una settimana alle elezioni amministrative in 19 Comuni bergamaschi. Domenica 6 maggio nella Bergamasca sono coinvolti da questo nuovo appuntamento politico Albano Sant’Alessandro, Arzago d’Adda, Averara, Blello, Brembate Sopra, Calusco, Capriate, Cisano, Curno, Gandino, Leffe, Mezzoldo, Mozzo, Nembro, Oltre il Colle, Parzanica, Solto Collina, Sovere e Villongo

Mozzo/Elezioni2012: nuova domanda per Bonalumi. Qui la risposta.


Mozzo/Elezioni2012: Scrivi al candidato Sindaco- Nuova domanda: leggi sopra. « Mozzo News.

20120402-101721.jpg

Domanda per Bonalumi.

Da: PS
Data: 27 aprile 2012 09:01:27 CEST
A: “‘mozzonews@gmail.com'”
Oggetto: Domanda per Bonalumi

Buongiorno, ho partecipato al dibattito a 3 di martedì 24 Aprile.
In un suo intervento ha sostenuto che per quanto riguarda i servizi scolastici, la tassa d’iscrizione alla mensa scolastica è “ODIOSA” e “NON NECESSARIA” e quindi se verrà eletto sindaco sarà eliminata.
Con grande stupore ho visto che con la delibera n. 27 2012, la stessa è stata riconfermata per l’anno prossimo.
La delibera 27 del 27/03/2012 (solo 1 mese fa) è stata approvata all’unanimità e quindi anche da lei.
Probabilmente mi è sfuggito qualche passaggio nel confronto o nella lettura della delibera. Per questo sono a chiedere una spiegazione in merito.
Ringrazio per l’attenzione e saluto.

La risposta di Bonalumi:

Da: Moderati Per mozzo
Data: 29 aprile 2012 00:17:34 CEST
A: Mozzo News
Oggetto: Re: Fwd: Domanda per Bonalumi
Rispondi a: Moderati Per mozzo

Si le confermo che le è sfuggito un passaggio fondamentale . Io ho affermato e riconfermo che se sarò eletto Sindaco eliminerò la tassa di iscrizione della mensa . Oggi io non sono Sindaco e quella delibera è predisposta dall’assessore ai servizi sociali e non da me . In questa fase transitoria è stato deciso che non sarebbero intervenuti cambiamenti di alcun genere circa i costi dei servizi tanto in aumento quanto in diminuzione , per permettere al prossimo Sindaco di avere una situazione stabilizzata anche in riferimento ai trend storici delle risorse. Il mio programma riguarda il futuro, quello in cui potrei essere io e la mia squadra a decidere circa la tassazione . Cmq mi sembra che anche lei la pensi cosi , quindi la invito caldamente a votare per noi e a garantirsi un livello di tassazione al minimo indispensabile , cosa che ne la lega ne la sinistra sono in grado di realizzare .Ci vuole una certa esperienza per fare ciò mentre nelle altre liste vedo solo una immensa improvvisazione . Distinti saluti Roberto Bonalumi

Mozzo: nuova stella. Maestri del Lavoro


Maestri del Lavoro.

GIOVANNI LOMBONI La sua carriera lavorativa ha contribuito con determinazione e passione allo sviluppo e all’innovazione della Gewiss. Nato a Curno nel 1961, residente a Mozzo. Assunto alla Gewiss nel 1983 come operaio addetto al controllo qualità, oggi ricopre la posizione di direttore di Ricerca e Sviluppo , gestendo 160 persone tra ingegneri e tecnici.

20120428-091224.jpg

Mozzo/Elezioni2012 – “Mozzo, ambiente e tagli in campagna elettorale” L’Eco di Bergamo 27 aprile 2012


La campagna elettorale, a Mozzo, è ormai giunta alle battute conclusive, e il conto alla rovescia per l’apertura delle urne – prevista il 6 ed il 7 maggio può dirsi iniziato.
Non serve però attendere la nomina del nuovo scacchiere amministrativo per capire che Il vento sia cambiato, iniziando dal modo di fare politica. Alessandro Chiodelli (Lega Nord/Centrodestra), Paolo Pelliccioli (Innova Mozzo) e Roberto Bonalumi (Moderati per Mozzo) sono i tre candidati in lizza per la poltrona di sindaco e nell’arena dell’Istituto comprensivo, si sono confrontati a carte scoperte (si spera) davanti alla popolazione e ai loro sostenitori, per la prima volta nella storia del paese. Un iniziativa, presentata dalla giornalista MariagraziaMazzoleni,collaboratrice de l’Eco di Bergamo, è stata trasmessa anche in diretta streaming sul blog di Mozzo News, che ha organizzato la serata.

Prosegue sulla versione cartacea del giornale in edicola

20120427-082718.jpg