Mozzo/Anagrafe: In Italia non puoi chiamare tuo figlio come vuoi (per fortuna sua) – Prima Bergamo


X Æ A-12. Vi dice qualcosa? E’ una successione di caratteri apparentemente slegati nonché il nome del figlio di uno degli uomini più ricchi e potenti del pianeta: Elon Musk. All’anagrafe, quindi, la creatura risulta registrata come X Æ A-12 Musk. Tralasciando il perché i genitori abbiano voluto dare al figlio questo astruso nome, veniamo al pratico: potete voi emulare il visionario miliardario nel caso, per qualche strano motivo, questa scelta vi sia parsa intrigante e desiderate attingere – per esempio – dalla tavola periodica degli elementi e appioppargli un bel Te (in onore del Tellurio) a cui magari unire una ricca equazione? Siete fan del Trono di Spada e desiderate chiamare il vostro erede Jon Snow? In Italia si può o non si può?

In Italia non puoi chiamare tuo figlio come vuoi (per fortuna sua) – Prima Bergamo

Mozzo: La studentessa cresciuta a Mozzo condannata in Marocco per una battuta sui social – Prima Bergamo


Arrestata e condannata a tre anni e mezzo di carcere per un post sull’Islam ritenuto blasfemo. Ikram Nazih è una studentessa italo-marocchina di 23 anni nata e residente a Vimercate e vissuta per un lungo periodo con la sua famiglia in via Machiavelli a Mozzo.
— Read on primabergamo.it/cronaca/la-studentessa-cresciuta-a-mozzo-condannata-in-marocco-per-una-battuta-sui-social/

Mozzo Dal 21 al 27 luglio 200 contagi in Bergamasca, calano i paesi “Covid free”. I dati Comune per Comune – Prima Bergamo


Come era logico prevedere, alla luce dei dati giornalieri e della crescita della curva epidemiologica su tutto il territorio nazionale, per la terza settimana di fila aumentano i contagi anche in provincia di Bergamo

Dal 21 al 27 luglio 200 contagi in Bergamasca, calano i paesi “Covid free”. I dati Comune per Comune – Prima Bergamo

Mozzo: consiglio comunale il 29 luglio live|Comune di Mozzo


CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE – giovedì 29.7.21 ore 19,00 in videoconferenza

O R D I N E   D E L   G I O R N O:

 
1)Assestamento generale e salvaguardia degli equilibri  di bilancio per l’esercizio finanziario 2021 ai sensi degli artt.175  e 193 del D.Lgs. 267/2000  – Approvazione variazione n. 3 al Bilancio di Previsione 2021-2023.

N.B. Al termine del consiglio verrà pubblicato il link dove sarà possibile scaricare la registrazione della seduta.
— Read on www.comune.mozzo.bg.it/c016143/po/mostra_news.php

Mozzo/Gas: odore gas in paese. Risolto.


È stata rintracciata, grazie all’intervento di 2Retegas e Vigili del Fuoco, la perdita di Odorizzante che era stato immesso nella rete del gas: passerà qualche ora per la totale dispersione dell’odore.
Il problema è dunque risolto e non sussiste nessun pericolo.

Curno: Schiamazzi notturni, liti e vandalismi: i sindaci si rivolgono ai servizi di sorveglianza privata – Prima Bergamo


Le Amministrazioni locali stanno valutando anche il potenzieremo del sistema delle telecamere di videosorveglianza installate sul territorio, oppure il rifacimento degli impianti d’illuminazione pubblica. O ancora i sindaci stanno valutando il rafforzamento dei pattugliamenti degli agenti di polizia locale, come nel caso di Curno, anche stipulando convenzioni tra più Comuni.

Schiamazzi notturni, liti e vandalismi: i sindaci si rivolgono ai servizi di sorveglianza privata – Prima Bergamo

Mozzo/Scuola: Il Rotary Club Bergamo Città Alta ha donato 18 computer alle scuole bergamasche – Prima Bergamo


la consegna vera e propria dei pc di ultima generazione ai dirigenti scolastici dei diciotto Istituti comprensivi dell’ambito scolastico quattro: gli Ic De Amicis, Santa Lucia, Muzio, Mazzi, Donadoni, Da Rosciate, Camozzi, Petteni, Savoia-Nullo di Bergamo e gli Ic di Azzano San Paolo, Curno (Mozzo), Gorle, Sorisole, Stezzano, Torre Boldone, Treviolo, Urgnano, Zanica.

Il Rotary Club Bergamo Città Alta ha donato 18 computer alle scuole bergamasche – Prima Bergamo

Mozzo: Treviolo-Paladina: la chiusura del cantiere slitta a febbraio 2022, lavori completati al 70% – Prima Bergamo


L’ultimo tratto, compreso tra Mozzo e Paladina, scorrerà per 1,7 chilometri in trincea e per 350 metri in cinque gallerie artificiali, realizzate per il servizio della viabilità locale che resterà in superficie. Nei prossimi mesi verrà realizzato l’ultimo tratto in trincea, che vedrà impegnate circa 40 unità di maestranze, tra macchine operatrici e mezzi d’opera.

Treviolo-Paladina: la chiusura del cantiere slitta a febbraio 2022, lavori completati al 70% – Prima Bergamo