Mozzo/Elezioni: i candidati


Innova Mozzo – Progetto Civico
Candidato sindaco GIANLUIGI UBIALI
Consiglieri: Giovanna Bellini, Costantino Plebani detto Chicco, Barbara Bari, Guglielmo Battocletti, Andrea Bolis, Silvia Brena, Gianclaudio Cologni, Rossano Consoli, Gianluigi Corna, Gloria Cornolti, Giovanni Pendesini, Ileana Visigalli.

Mozzo/Elezioni: i candidati.


Mozzo è Importante Enzo Mazzoleni Sindaco
Candidato sindaco ENZO MAZZOLENI
Consiglieri: Monica Albertini, Stefania Balsamini, Alessandro Chiodelli, Alberto Danelli, William Duci, Gaetano Fabio Graziano, Paola Locatelli, Bortolo Morstabilini, Roberto Pagani, Emilia Remondini detta Emi, Lucia Sartirani, Maddalena Taramelli.

Mozzo/Elezioni: minacce telefoniche anonime a una candidata


“Esprimo all’ amica e candidata Paola Locatelli la solidarietà e la vicinanza mie e di tutti i sostenitori della lista MOZZO E’ IMPORTANTE.

“Mala tempora currunt” se ancora nel 2022 dobbiamo fare i conti con minacce anonime nei confronti di una donna e una candidata.

Bene hai fatto, Paola, a denunciare alle autorità l’ accaduto.

Noi non ci facciamo intimidire da questi comportamenti.

Ci auguriamo che le indagini portino alla rapida identificazione dei colpevoli.

Candidato Sindaco Enzo Mazzoleni”

AGGIORNAMENTO

“Il gruppo Innovamozzo-Progetto civico esprime solidarietà alla consigliera Paola Locatelli per le minacce ricevute.”

Curno, l’Odissea di un ottantenne al distributore self service: niente benzina e soldi persi – Prima Bergamo


Questa è l’avventura di ordinaria follia che è capitata a un “diversamente giovane” di 80 anni (ndr: mozzese) alle prese con il servizio self service di un distributore di benzina low-cost alle porte di Bergamo, a Curno per la precisione.
— Leggi su primabergamo.it/cronaca/curno-lodissea-di-un-ottantenne-al-distributore-self-service-niente-benzina-e-soldi-persi/

Mozzo/Colombera: arriva l’antenna Iliad


COMUNICAZIONE INSTALLAZIONE ANTENNA 

Questa mattina è stata avviata l’istallazione di una antenna su via Bersaglieri da parte della società Iliad.
Questa interessa un suolo privato che ha contrattualizzato la cessione del sedime direttamente con Iliad.

L’Amministrazione Comunale ha proposto aree alternative che non sono state ritenute idonee dall’operatore che pertanto ha deciso di definire l’acquisto dell’area dal privato e iniziare i lavori.

Le antenne sono considerate infrastruttura strategica (al pari della fibra ottica), e l’autorizzazione non contempla il coinvolgimento del Comune che deve (purtroppo) soccombere alla normativa nazionale che favorisce il fiorire di antenne senza che il Comune abbia la possibilità di limitarne la collocazione sul proprio territorio.

comunicato Comune Mozzo