Mozzo: allarme rientrato in azienda zona industriale. I Vigili del Fuoco sul posto: solo una nuvola di vapore acqueo.


ScreenHunter_01 Mar. 31 19.32

Intorno alle 17,30: in corso accertamenti da parte dei Vigili del Fuoco, i tecnici della azienda e amministratori comunali accorsi sul posto allertati da residenti preoccupati per la nuvola di fumo proveniente dall’azienda da oltre un ora. (Immagine live MeteoWebCam Pascoletto 1)

Segnalazione ricevuta dal Consigliere Comunale Bonalumi:

foto bonalumi“Oggi pomeriggio verso le 17.30 si sono ferificati alcuni rilasci ad alta pressione e discretamente rumorosi di vapore e fumo bianco da un condotto dell’azienda Fructamine ( ora CARRY ). Le piccole e spettacolari esplosioni di vapore avevano una fraquenza di circa due minuti una dall’altra e duravano x circa 8-10 secondi Considerata la stranezza dell’evento ho chiesto un consiglio ai Vigili del Fuoco che sono arrivati dopo solo 5 minuti, potendo constatare i fatti . Essendo l’azienda chiusa , è stato rintracciato x il tramite del servizio di vigilanza privata,un responsabile della manutenzione , il quale dopo una ventina di minuti è intervenuto spegnendo immediatamente le caldaie che parrebbe fungano sia da riscaldamento degli ambienti lavorativi , che da processo produttivo x la distillazzione a vapore . In buona sostanza si era verificato un accumulo di pressione nella caldaia o caldaie (pare siano più di una ) che è stato rilasciato dalla valvola del sistema di sicurezza provocando appunto queste spettacolari e rumorose ma anche decisamente inquietanti Gayser artificiali. Si noti, come hanno sottolineato anche i Vigili del Fuoco che tale eruzione di vapore è avvenuta da un condotto che dista circa 3 mt dalla stada ed è durata x oltre un’ora. Ho provata anche a contattare il Sindaco senza successo ( è pasqua x tutti ) ma verso la fine dell’intervento dei Vigili è giunto anche il Cons. Pendesini che potuto rendersi conto dei fatti. Penso, anzi sn sicuro che da parte dell’amministrazione vi sarà un approfondimento della questione con i vertici dell’azienda , in quanto il mancato funzionamento di una semplice valvola avrebbe potuto determinare l’esplosione della caldaia con effetti ben più gravi.”

Mozzo/Dorotina: la segnalazione “la via ancora senza luce pubblica da due giorni”


UPDATE: Il Vice sindaco Ubiali ci comunica che e’ stato effettuato giro di controllo su tutta la illuminazione pubblica alle 20.53 del 31 marzo 2013 e la situazione e’ ritornata regolare.

 

Riceviamo segnalazione che qui pubblichiamo:

“Ci risiamo da ieri la via F.lli Bonacina e tutta la zona tombotto è al buio i lampioni non funzionano. Ennesimo guasto e adesso fino a martedi staremo cosi alla faccia della sicurezza, qui si facilitano i furti alle abitazioni! Un residente. “

Vuoi segnalare qualcosa? Scrivi qui un sms o mail

20130331-004300.jpg

20130331-004237.jpg

Mozzo: ATUTTOTONDO informa


Cari amici vogliamo augurarvi Buona Pasqua!!

Vi speriamo sereni e in buona compagnia!

vogliamo darvi anche una bella notizia:
dal mese di aprile, ATUTTOTONDO vi offre la possibilità di avere accesso allo sportello pedagogico, con la dottoressa Monica Lombardi. Segue comunicazione ad hoc con i dettagli.

Dal canto nostro, vogliamo ricordarvi i nostri appuntamenti:
A partire da aprile, riprenderanno da sabato 6 aprile con nuovi cicli i nostri corsi, pertanto se volete partecipare, contattateci!

CORSI PER ADULTI
ENGLISH FOR ALL – livello base: il corso di inglese con Gordon, docente madrelingua, partirà lunedì 8 aprile dalle 19 alle 20,30
ENGLISH FOR ALL – livello intermedio: il corso di inglese con Gordon, docente madrelingua prosegue il mercoledì dalle 20,30 alle 22
DEUTSCH FUR ALLE – livello base: il corso con Vera si tiene il giovedì dalle 20,30 alle 22
DEUTSCH FUR ALLE – livello intermedio: il corso con Vera si tiene il lunedì dalle 20,30 alle 22

CORSI PER BAMBINI
ENGLISH FOR FUN – inglese per bimbi della scuola dell’infanzia si tiene il mercoledì, il giovedì pomeriggio oppure il sabato mattina in diversi orari
ENGLISH FOR KIDS – inglese per i bimbi della scuola primaria (prima e seconda classe) si tiene il sabato mattina dalle 11,30 alle 12,30
LET’S PLAY – inglese per bimbi della scuola primaria che vogliono giocare con l’inglese, in modo da riprendere i concetti di quanto appreso a scuola mercoledì o giovedì pomeriggio

Prosegue il corso di capoeira sia per il gruppo piccoli sia per i grandicelli, il martedì pomeriggio.

Tutti i martedì pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30 si tiene GIOCHIAMO INSIEME per le mamme e i bimbi dai 12 ai 36 mesi che abbiano voglia di passare del tempo di qualità insieme.
Tutti i sabato mattina dalle 9,30 alle 12,30 c’è GIOCOTONDO dove i vostri bimbi possono venire a giocare, mentre voi potete andare a fare la spesa.
Ricordatevi solo di prenotare entro il giorno precedente!

e allora.. BUONA PASQUA A TUTTI VOI E AD I VOSTRI CARI!

http://www.atuttotondo.org

Mozzo/Meteo: le previsioni di Pasqua


20130329-173133.jpg

Il tempo che ci attende nei prossimi 5-8 giorni si può brevemente riassumere così:
“Poco sole, cielo grigio, pioggia e neve a quote basse con temperature sotto la media”.

Sabato è atteso un tempo (forse) discreto al mattino con qualche occhiata di sole, ma dal pomeriggio torneranno già le piogge e la neve in montagna oltre i 1.200mt.

Domenica di Pasqua: Tempo discreto al mattino, ma dal pomeriggio sviluppo di nubi cumuliformi associate a rovesci e temporali in discesa dai monti (neve a 800-1.000mt).

Lunedì: non c’è da attendersi nulla di buono, è attesa una nuova perturbazione…..

Buona Pasqua a tutti

Diego Morgandi

Stazione Meteo Mozzo-Borghetto

Centro Meteo Lombardo

la mail del meteo di MozzoNews

Mozzo/Via Crucis: i volontari al lavoro per i preparativi di questa sera.


Questo slideshow richiede JavaScript.


Fervono i preparativi della via Crucis per questa sera, i volontari (Gruppo missionario, Gem, Alpini, Fanti e Bersaglieri) al lavoro di prima mattina con la preziosa guida tecnica, come tutti gli anni, della azienda specializzata in eventi del nostro concittadino Gianpaolo Mazzoleni. Km di cavi e un sistema wireless di avanguardia, il tutto coordinato dalla regia mobile.

20130329-202421.jpg

20130330-003302.jpg

Mozzo/Via Al Castello: iniziati i lavori di messa in sicurezza della via. Taglio degli alberi lungo la Via. La frana.


20130329-155402.jpg

Questo slideshow richiede JavaScript.

Iniziata la prima fase delle opere per la messa in sicurezza della via dopo la frana dello scorso anno. Il taglio degli alberi che costeggiano tutta la via al Castello. Successivamente partiranno le opere di consolidamento di tutta la parte sopra la via. Le piante da tagliare sono state tracciate dai tecnici del parco dei colli.

Mozzo/Zona industriale: la segnalazione “gruppi di ragazzini, in Via Padania, che a volte vengono affiancati da persone che sembrano “corrieri” con merce un po’ particolare”


Riceviamo segnalazione che qui pubblichiamo:

“ho una azienda nella zona industriale di Via Padania e oramai da tempo noto che in fondo alla via nella zona della cabina Enel piu’ o meno dopo le 16,00, quasi tutti i giorni, si ritrovano gruppi di ragazzini che a volte vengono affiancati da persone che sembrano “corrieri” con merce un po’ particolare”. I carabinieri sono gia’ intervenuti diverse volte, come anche la polizia locale anche perche’ la zona e’ spesso frequentata da nomadi”

Vuoi segnalare qualcosa? Scrivi qui un sms o mail

Mozzo/Parco dei colli – Piano faunistico, dissenso totale I cacciatori l’hanno impallinato – L’Eco di Bergamo


Annunciano una «pioggia di osservazioni», tra le 70 e le 100 dalle sole associazioni venatorie, ed esprimono «dissenso totale sulla gestione del Piano faunistico». Il cui lungo e sofferto iter – nato, è bene ricordarlo, da una sentenza del Tar cui occorre ottemperare – non sembra ancora destinato a trovar pace: in una conferenza stampa, mercoledì 27 marzo, le realta riunite nel Cupav (il coordinamento provinciale delle associazioni dei cacciatori) hanno espresso compatte un atteggiamento fortemente critico verso il documento della Provincia.

viaPiano faunistico, dissenso totale I cacciatori l’hanno impallinato – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

(foto di archivio di roccolo in disuso in localita’ Carpiane)

Mozzo/Biblioteca:PAROLE (E NON SOLO PAROLE) DALLA MONTAGNA il 4 aprile


PAROLE (E NON SOLO PAROLE) DALLA MONTAGNA
Un ciclo di quattro incontri per parlare di libri e di montagne. Per esplorare un universo che spesso fatica a farsi carta. Ci muoveremo fra invenzione pura, rievocazione storica romanzata, fra riflessioni sul rapporto uomo e montagna e racconti in cui si compendia la storia dell’alpinismo. Questo ciclo, senza che lo volessimo, è diventato anche un viaggio per le Alpi (e oltre) in compagnia di sei guide alpine che, arrivate per vie diversissime al mestiere, hanno saputo interpretarlo (magari solo per una parte della loro vita) con spirito di avventura e sguardo aperto, per tornare poi a raccontarci di loro e delle loro esperienze.
I “150” del Picco Glorioso due guide e il Monte Disgrazia
Incontro con Giuseppe “Popi” Miotti e Michele Comi
Giovedì 4 aprile, ore 20.45 c/o biblioteca di Mozzo. Ingresso libero e gratuito.

Mozzo e Valbrembo si affidano alla Protezione civile Bergamo News


Mozzo e Valbrembo si affidano alla Protezione civile.

“Abbiamo predisposto tutto per creare un solido gruppo di circa quaranta persone – spiega il sindaco Paolo Pelliccioli (Innova Mozzo) – e noi come amministrazione investiremo 2.500 euro per iniziare a munire la futura squadra di tutto il materiale necessario”. Ma prima i corsi preparatori, che cominceranno il 4 aprile e dureranno fino al 21 maggio. “Sono lezioni fondamentali, riconosciute dalla Regione e dalla Provincia, presiedute da docenti di spicco che garantiranno una solida preparazione ai nostri volontari che sceglieranno di aderire”.

Mozzo Torna la Giovani Card Arriverà a oltre 52 mila ragazzi – L’Eco di Bergamo


Torna la Giovani Card Arriverà a oltre 52 mila ragazzi - Cronaca - L'Eco di Bergamo - Notizie di Bergamo e provinciaAnche per il 2013 arriva il progetto Giovani Card, la carta sconti di durata annuale che i ragazzi dai 15 ai 25 anni di 41 comuni bergamaschi ricevono direttamente a casa. «Questo strumento – afferma l’Assessore all’Istruzione Danilo Minuti – consente agli oltre 52.000 giovani che riceveranno a casa la Giovani Card l’accesso agevolato a numerose iniziative di interesse culturale, sportivo e ricreativo e tende a facilitare la vicinanza e la fruizione da parte delle giovani generazioni dei servizi e delle proposte del territorio».

viaTorna la Giovani Card Arriverà a oltre 52 mila ragazzi – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Mozzo Digitale: segnala HotSpot Wifi in paese. Qui la prima mappatura.


20130326-151142.jpg

Vorremmo mappare gli HotSpot Wifi nel paese segnalaci quelli che conosci qui

Qui le prime vostre segnalazioni:

Caffè Centrale (Free no limits)
Caffè Macao (Free no limits)
Biblioteca (Free)
Scuole comunali (privata)

Legenda:

Free no limits: navigazione gratis senza limiti
Pay: navigazione a pagamento
Privata: navigazione solo ad uso interno
Free: navigazione gratis limitata