Don Giuseppe Donghi, un grande sacerdote che cercava il divino nelle pieghe dell’umano – Prima Bergamo


117319217_3042712469171742_2282231173954054340_n-318x252-1I funerali di don Giuseppe Donghi si svolgeranno martedì 11 agosto alle 17 nella parrocchiale di Predore, mentre la salma verrà tumulata ad Almenno San Salvatore. «Su tutto, lui era un uomo che chiedeva baci e li dava, i baci – conclude don Massimo Maffioletti -. Era affetto puro. Pura affezione che dall’alto il buon Dio non potrà che benedire. Un abbraccio forte, carissimo don Giuseppe. Tu vigila su questa piccola grande comunità e su questo quartiere che indegnamente provo a servire. Dammi un terzo del tuo Spirito di affezione. Come Elia a Eliseo. E mandaci un bacio direttamente dalle labbra di Dio».

via Don Giuseppe Donghi, un grande sacerdote che cercava il divino nelle pieghe dell’umano – Prima Bergamo