Mozzo/Parrocchia: comunicazione alle famiglie


 

adulti_catechesi

Carissime famiglie,
il nostro impegno (anche sacrificio), di rimanere in casa per contenere il contagio e tutto ciò che comporta, può essere motivo per INTENSIFICARE la nostra preghiera in famiglia. Come settimana scorsa continua la campagna CONNESSI CON IL CUORE, dove invitiamo le famiglie della nostra comunità a pregare insieme tra le 20.00 e le 20.30 ogni sera. Vi alleghiamo lo schema della preghiera che potete utilizzare e arricchire come volete.

Inoltre vogliamo allegarvi altro materiale che potete guardare e utilizzare come meglio credete:
Sussidio preparato dalla CEI per pregare in tempo di epidemie (come quello che stiamo vivendo)
Alleghiamo dei link che vi permetteranno di accedere alla pagina WEB della diocesi di Bergamo dove abbiamo raccolto materiale proprio per le famiglie. Tra questo materiale ci permettiamo di evidenziare l’APP per ragazzi e bambini sulla Bibbia, un modo divertente per fare un momento di catechesi famigliare, insieme ad alcuni video e tanto altro materiale.
VI RICORDIAMO LA CELEBRAZIONE DELLA S. MESSA LA DOMENICA ALLE 9.30 IN DIRETTA SULLA PAGINA FACEBOOK ORATORIO MOZZO
Vi invieremo da lunedì un momento di preghiera mattutino che abbiamo predisposto per i ragazzi insieme a tutti i curato della diocesi.

Siete invitati ad utilizzare ciò che più vi aiuta in questo momento difficile.

 

bambino_catechesi

https://diocesibg.it/bambini-e-ragazzi-suggerimenti-per-vivere-la-fede/

Bambini e ragazzi – Suggerimenti per vivere la Fede – Diocesi di Bergamo
Seguendo le parole del nostro Vescovo l’Ufficio Catechistico, l’Ufficio per la Pastorale dell’Età Evolutiva e l’Ufficio per le Comunicazioni Sociali hanno elaborato alcuni suggerimenti, da affiancare ai numerosi già presenti nelle parrocchie, per la catechesi dei bambini.
diocesibg.it
https://diocesibg.it/a-casa-e-in-famiglia-suggerimenti-per-vivere-la-fede/

Con questa comunicazione vi portiamo i nostri più cari saluti. Siamo vicini a chi è stato colpito da un lutto a chi ha un caro ricoverato in ospedale, a chi è in quarantena a casa o in altre strutture. Siamo vicino a tutti i nostri anziani, ammalati e a tutte le famiglie chiuse in casa con la fatica che questo comporta… preghiamo intensamente per ciascuno di voi. Un abbraccio.

Don Giulio e don Massimo

ALLEGATI

Sussidio CELEBRARE PREGARE Tempo di Epidemia

PREGHIERA FAMIGLIE QUARESIMA 2020 III sett. quaresima

Drappo bianco o candela il 19 marzo