Mozzo/Volley: SiAmoVolley MOZZO serie D e UNDER18 : due su due


Il weekend pallavolistico mozzese inizia con la prima trasferta della stagione nel campionato di serie D provinciale. Non si va molto lontano, destinazione Almenno San Bartolomeo, in quel lembo di pianura che si appoggia ai rilievi dell’Albenza (top m.te Linzone 1392 m.) e che prende il nome di “Terra di Lemine”.

Avversario di turno appunto il… LEMEN Volley.

Sulla carta partita abordabile se non addirittura facile… sulla carta però. E quando l’idea di partita facile entra nella testa di un atleta, sono guai o quasi.

Questo è quanto successo nei primi due set alle Rosse di Debora Incoli (comprensibilmente furiosa) che faticano a vincere i due parziali con un doppio 25-23. Poco ritmo, errori a volte grossolani, concentrazione ai minimi: ingredienti che rischiano di far fare brutta figura e infatti poco c’è mancato.

Nel terzo parziale è emersa in modo eclatante la differenza di valori e le Red Girls hanno impiegato poco più di un quarto d’ora per chiudere la pratica (25-9) e vincere la partita per 3-0. Dopo la “quasi” impresa nel debutto casalingo di sabato scorso (sconfitta al quinto set contro Crapegnanica CR, pretendente alla promozione in serie C), ecco una boccata d’ossigeno e un’iniezione di fiducia che ci voleva. Prossimo impegno sabato 27 ottobre, destinazione Darfo Boario Terme per vincere e puntare ai primi posti della classifica.

—————————————-

A meno di 24 ore dall’impegno in serie D, le Rosse si giocano la seconda di campionato Under18 provinciale ospitando a Mozzo le pari età del… Lemen Volley (che noia). C’è aria di rivincita per le almennesi ma per le ragazze di  Debora Incoli … non se ne parla neppure. Partenza a razzo delle Rosse che, a differenza dell’incontro della serata di ieri, hanno un approccio alla partita del tutto differente. Buon gioco, soluzioni d’attacco fatte di scelte giuste, efficaci e potenti. È così che alle bianco-blu di Almenno non restano che le briciole e infatti nel primo set le si vede soccombere con un imbarazzante 25-8.

Le Rosse del SiAmoVolley MOZZO non provano alcuna pietà per le malcapitate avversarie e anche nel secondo set premono fin da subito sull’acceleratore e piazzano un gap importante tra se e le avversarie, gap che non viene più chiuso e che le porta a chiudere il secondo set su un altrettanto imbarazzante 25-11.

Si gioca sul velluto, anche perché le U18 di Almenno hanno definitivamente messo da parte ogni velleità di voler almeno contrastare lo strapotere delle Rosse. Conseguenza di tutto ciò è un terzo set chiuso in meno di venti minuti sul 25-13: 3-0 comodo comodo che conferma le ragazze di #coach Incoli come tra le più accreditate pretendenti alla finale di categoria che si disputerà il prossimo maggio. E per testare il tutto domenica prossima si fa visita all’altro top team U18, quel Volley Bergamo, ex Foppapedretti, a cui bisogna restitutire lo sgarbo subito nella finale provinciale dello scorso campionato, ergo si va per… VINCERE.

OneTeam, OneSpirit, One Win