Mozzo/Volley: Serie D regionale : SiAmoVolley MOZZO vs Volley Longone Coppa Bergamo Under18 : Lemen Volley vs SiAmoVolley MOZZO


Serie D regionale : SiAmoVolley MOZZO vs Volley Longone

Coppa Bergamo Under18 : Lemen Volley vs SiAmoVolley MOZZO

Dall’alta Brianza lecchese giunge a Mozzo il Volley Longone, squadra che stando agli ultimi risultati viene data in crescendo e in salute.

Per SiAmoVolley MOZZO, alla 51esima partita ufficiale della stagione tra coppa Lombardia, serie D e Under18 provinciale e regionale, sarà l’ennesima occasione per confermare le tante cose positive espresse in questa stagione e, nell’occasione odierna, rendere inattaccabile il quinto posto in campionato.

Le ragazze di DEBORA INCOLI  (che non può contare sull’acciaccato martello #8IsabellaMTRusso) contrariamente alla scorsa settimana partono concentrate e consapevoli del buon momento e del valore delle avversarie. Il primo set, equilibrato ma condotto costantemente in vantaggio dalle Rosse, rispecchia appieno i valori tecnici superiori delle ragazze di Mozzo a cui le brianzole oppongo comunque una difesa ordinata e mai in affanno. Coach Incoli  tiene sulla corda le sue ragazze, che operano il break decisivo sul 21esimo punto che le porta di li a poco a chiudere il set 25-22.

Il secondo set sembra la copia esatta del primo, con le Rosse avanti fina da subito ma anche stavolta le lecchesi rispondono colpo su colpo fino al 16-16. Qui c’è forse la svolta del match: colossale errore arbitrale e punto contestato vivacemente, sia dalla panchina che dal pubblico mozzese, che porta avanti le bianche. La partita potrebbe “girare” a favore delle lecchesi e complicarsi ma al servizio successivo la battuta del Longone finisce a metà rete. Nel silenzio della tribuna si sente distintamente il classico “San Piero giudica il vero” di mamma Claudia (la passionaria del volley bergamasco) che, udito probabilmente anche in campo, imprime la scossa alle Rosse che allungano quel tanto che basta per chiudere il set 25-23. Che fatica però raghe.

Le fatiche dei due sets emergono palesemente tra le fila delle avversarie che iniziano malissimo il terzo e probabilmente ultimo set. Le Rosse giocano in sicurezza e scioltezza, alternano molteplici soluzione d’attacco (innesto di #5MartinaMelillo detta Miù) mentre dietro si alternano magistralmente i liberi #1AlessiaVItali e #12MarinaCaldara e il risultato non può che essere un divario di dieci punti già a metà set (15-5).

Ormai la partita per le ragazze del Longone Volley è irrimediabilmente segnata e il terzo set si chiude senza appello (25-12) così come la partita: 3-0.

Ora è matematico: quinto posto in campionato e… giù applausi per questo SiAmoVolley MOZZO dalle ottime prospettive future.

———————-

E le prospettive future delle girls di LucaRovaris&DeboraIncoli  si vanno a misurare già 12 ore dopo in quel di Almenno San Bartolomeo, dove le Rosse affrontano le pari età del quotato sodalizio del Lemen Volley nella seconda giornata della coppa Bergamo Under18.

Nel primo set, almeno per quel che si percepisce in tribuna, le Rosse… dormono. Seppur costantemente pungolate da Debora Incoli, le ragazze appaiono molli, svolgiate e prive di quel mordente che, visti i valori espressi in stagione, dovrebbe fare un boccone delle bianche almennesi.

Invece no, le avversarie ci credono e si portano a casa il set e per le Rosse il 22-25  è un preoccupante campanello d’allarme.

Lo percepisce in primis Debora Incoli  che alza la voce, impartisce consigli e ordina soluzioni di gioco diverse che, applicate immediatamente nel secondo set, riportano le Rosse in partita fino a chiudere, dominando, il secondo set 25-13.

Nei due successivi sets (25-22 e 25-21) riemergono alcuni passaggi a vuoto del SiAmoVolle MOZZO  ma questo non impedisce alle mozzesi di regolare, come da copione, le almennesi e chiudere la partita con qualche patema di troppo ma… vincenti: 3-1.

Prossimo appuntamento di coppa martedi 24 aprile con puntattina in valle in quel di Zogno. Per la serie D invece sabato 28 aprile ultima trasferta di stagione a Paderno d’Adda.

Siamo tutti… SiAmoVolley MOZZO. OneSpirit, OneTeam, OneWin