Mozzo/Volley: UNDER 18 : Brembo Volley Team – SiAmoVolley MOZZO


UNDER 18 : Brembo Volley Team – SiAmoVolley MOZZO

A nuttata è passata” per dirla alla Eduardo De Filippo e le nostre Rosse, al netto delle uniche due diciottenni e completate nella rosa da Alice, Chiara e Carolina, sono di nuovo in campo per il match del campionato Under18 provinciale, nel quale eccellono dall’alto del loro secondo posto ad immediato ridosso della corazzata Foppapedretti Volley Bergamo.

Ci si sposta a Mapello (dal latino “Me appello”) per affrontare le ipersponsorizzate del Brembo Team Volley che occupano anch’esse le zone alte della classifica.

Siamo nel bel mezzo dell’area sportiva del paese dell’Isola, in complesso di prim’ordine ed architettonicamente all’avanguardia ma ciò che attrae l’attenzione di noi forestieri è il Santuario della Madonna di Prada, luogo di relax spirituale risalente alla fine del secolo XV (1482); chissà se qualche tifoso si è spinto fin lungo l’affasciante viale d’accesso alla pieve. Chissà…

Alle 10:30 l’arbitro da il via alla sfida e fin da subito, con determinazione e buone soluzioni d’attacco, le ragazze dell’hinterland di BG (Mozzo) mettono un divario di alcuni punti tra loro e le avversarie che consente poi di gestire in scioltezza il primo set che si chiude con un facile 25-15. Senza storia.

Le Brembo Girls saranno anche ipersponsorizzate ma il divario tecnico appare abbastanza evidente e la loro attuale posizione in classifica sembra ai più quasi inspiegabile.

Nel secondo set però la partita cambia e si passa dalla netta supremazia mozzese palesata nel primo set ad un equilibrio sia nel punteggio che nel gioco, quest’ultimo in calo per qualità da parte delle ragazze di Debora. Un equilibrio che si spezza solo nel finale quando la maggior qualità tecnica delle Rosse le porta a chiudere il set sul 25-22.

Ora ci si aspetta il contraccolpo psicologico sulle bianche isolane e il relativo crollo che potrebbe far chiudere la partita in meno di un’ora. Pia illusione !!

L’inizio del set per le Rosse è da incubo (2-7) e chi sperava di tornare a casa in fretta per la classica polenta domenicale è deluso.

Le ragazze di Debora sbagliano tanto e solo la loro maggior qualità tecnica messa in luce negli scambi più lunghi, riesce a riportarle in partita. L’equilibrio dura, punto a punto, fino al 17-17. È a questo punto che il SiAmoVolley Mozzo decide di fare il SiAmoVolley Mozzo e con un parziale di tre punti nel turno di servizio di Chiara, mette la freccia e vola  a chiudere il set è l’incontro sul 25-21.

Alla fine i valori in campo sono emersi inequivocabilmente e il 3-0 ne è, sportivamente parlando, la logica conseguenza.

E domenica prossima…. derby fratricida: SiAmoVolley VALPALA – SiAmoVolley MOZZO. Della serie “partita per cuori forti”

Sempre e comunque… forza SiAmoVolle MOZZO