Mozzo/Volley: la cronaca di un match importante


“Eccoci all’inizio di una nuova avventura pallavolistica. Un’avventura che inizia nel segno di un rinnovamento societario voluto con coraggio, lungimiranza e con la solita passione sportiva del presidente Luciano Venturati che ha trovato la giusta sintonia con l’altro mitico presidente, quel Luca Rota da anni alla guida, con successo, del VALPALA Volley, e di tutti i dirigenti delle due società. Un’avventura sportiva che inizia sotto le insegne del SiAmoVolley, un sodalizio di cui il Volley MOZZO USM è partner, unitamente alle altre realtà pallavolistiche Valpala e AlmèVilla.

Rinnovate le società e, non poteva essere diversamente, rinnovate appaiono anche le squadre, a partire dalla punta di diamante del SiAmoVolley MOZZO rappresentata dalla squadra di serie D, che stasera si è cimentata al palazzetto dello sport d Mozzo nella prima casalinga della prestigiosa Coppa Lombardia, un torneo che vede affrontarsi squadre di serie C e D.

Una squadra volutamente giovane, composta tutta da ragazze che ancora “non possono prendere la patente”… e questo la dice lunga sulla ferrea volontà delle dirigenze e dei tecnici del consorzio pallavolistico SiAmoVolley di puntare sui giovani, soprattutto quelli del proprio vivaio. E questa sarà la squadra che disputerà anche il campionato Under 18… non senza nascondere le proprie legittime ambizioni di puntare in alto.

Ma veniamo alla partita di stasera, la prima si diceva in casa ma la terza della Coppa Lombardia (nelle prime… due sconfitte, ma questo non è per ora importante…), in cui le “rosse” della serie D se la sono giocata con la corazzata, Volley GORLE, un team costruito per fare il grande balzo in serie C è che annovera tra le sue fila alcune ex che fino alla stagione 2015-16 militavano nel Volley Mozzo USM.

Il primo set appare fin dalle prime “battute” sorprendentemente equilibrato. Le terribili rosse sembrano non avere alcun timore reverenziale verso le più quotate avversarie. Infatti l’equilibrio si rompe solo con la chiusura del set sul 26-24 a favore delle “gorlesi”.

L’adrenalina creatasi dopo il combattutissimo primo set viene gestita nel migliore dei modi dalle esperte del Volley Gorle che iniziano il secondo set creando un gap di 4-5 punti che portano fin verso la fine del set chiuso in scioltezza sul 25-19.

Ora ci si dovrebbe aspettare il crollo, più psicologico che tecnico, delle nostre rosse ma invece il terzo set ricalca l’andamento del primo, con le red girls ben determinate a vendere cara la pelle. È un punto a punto entusiasmante che verso la fine del set fa sperare nel prolungamento del match. Ma un paio di passaggi a vuoto sul 22-22 fa pendere la bilancia dalla parte delle esperte giocatrici arrivate dall’est BG che chiudono il terzo e ultimo set sul 25-23. È un 3-0 deludente dal punto di vista numerico ma incoraggiante e stimolante se si analizza l’andamento della partita e le ottime giocate messe sul tappeto verde dalle nostre “minorenni”.

E sabato prossimo si replica, sempre al palazzetto di via Orobie, con la convinzione che con un pizzico di fortuna e convinzione in più andrà diversamente.

Ora e sempre forza SiAmoVolley Mozzo.(G.U.)”