Mozzo/Basket: SALVEZZA PER LA BBM CORSARA A TEGLIO


SALVEZZA PER LA BBM CORSARA A TEGLIO

IN GARA 2 NEI PLAY OUT PROMOZIONE

 BASKET TEGLIO – BBM 56-66​​(18-15 17-21 11-11 10-19)

​TURELLI​​29

MORETTI​16

GIORGINI​​10

PINOTTI​ ​ 6

PASSARELLI​​ 4

TORRI​​ 1

INVERNIZZI​​ 0​

LAZZARI​​ 0

RONCALLI​ 0

GUALTIERI​N.E.

 

ALL. GIORGINI  

 

Tiri da 3: 3 Giorgini 2, Turelli 1,

 

 

Grande gioia. BBM salva al termine dello spareggio play out col Basket Teglio.

Una trasferta molto lunga, la più lunga della stagione, due ore

abbondanti di strada fatte insieme in pullman, dove si è vista l’armonia di questo grande gruppo. Chi pensava ad una partita facile dopo l’andata a Mozzo si sbagliava, perché l’orgoglio di questa simpatica squadra è infinito e hanno messo sul parquet tutte le energie per capovolgere il risultato.

Una squadra molto giovane anche quella di Teglio, con qualche elemento più giovane dei nostri più alcuni fuori quota storici del gruppo. La partita è stata un rincorrersi delle due squadre fino al terzo quarto, il primo quarto è stato appannaggio del basket Teglio, il secondo della BBM, il terzo il punteggio è stato pari. Nell’ultimo quarto si è vista la voglia dei ragazzi di centrare questo obiettivo, che era anche quello stagionale. Nei giocatori di casa, eccezionale la prova di Marco Travaini che dopo i 20 dell’andata ne fa 31 al ritorno. Nella BBM ancora eccezionale Matteo Turelli, a tratti incontenibile. Grande anche Moretti, che in una partita così importante ha lottato come un leone conquistando tanti rimbalzi e facendo tanti punti.

Bravo Didi Giorgini a mettere il suo personale sigillo con due bombe molto importanti. Bravissimo anche Pinotti, un ragazzo che vive per la squadra e sa essere molto carismatico. Contributo di punti anche per Passarelli, giocatore molto elegante e molto migliorato dall’inizio dell’anno, un punticino anche per Torri, che non segna come qualche mese fa, ma è stato senza dubbio la rivelazione della stagione. Nessun punto ma tanto cuore in ogni giocata per Invernizzi, Lazzari e Roncalli in campo e Gualtieri dalla panchina.

Per non dimenticarci dei grandi assenti di questa giornata come Gavazzeni, Falco, Jemma tutti out per infortuni e anche altri giocatori che hanno calcato quest’anno il palcoscenico BBM come Fucili e Caldirola.

Adesso manca poco anche al secondo obiettivo, ancora una vittoria in tre giornate per l’assoluta certezza di fare l’under 18 elite anche l’anno prossimo.

Forza magica BBM