Mozzo/Dorotina:”dopo 60 anni ce l’ho fatta ho ritrovato la mia mamma” oggi su L’Eco di Bergamo in edicola


IMG_7316

IMG_3835

23 febbraio 2014 : Mozzo/La Storia: “Sò che la mia è una storia assurda, mi chiamo Mariagnese Vaboni e sono nata a Mozzo…..” | Mozzo News

L’ appello a MozzoNews del 23 febbraio 2014:

.“Sò che la mia è una storia assurda ma se qualcuno leggendola potesse ricordarsi qualcosa….io cerco mia mamma e la cerco ovunque…..questa è la mia storia:

Mi chiamo Mariagnese Vaboni e sono nata a Mozzo in provincia di Bergamo il 21-01-1955 alle ore 16 nella casa posta in via Merena 10 da donna che non consente di essere nominata. Aiutata a venire al mondo dalla levatrice Rachele Mazzola, figlia di Giuseppe, di anni 21, della Casa Famiglia “S. Francesca Romana” in Mozzo. Notificata allo stato civile di Mozzo il 24-01-1955.
Battezzata il 22-01-1955 nella Cappella di S. Francesca Romana, parrocchia di S. Pietro e Paolo in Ponte S. Pietro. Nome della madrina, Mina Giavazzi., figlia di Pietro. Sono stata consegnata all’IPAMI di Bergamo dove sono rimasta fino al 15-10-1955, giorno in cui sono stata adottata dai miei stupendi genitori, Maria e Salvatore Angelo Bellardita. Ora che loro non ci sono più e dopo essere venuta a conoscenza che i miei genitori biologici, credo di anni 14 e 16, sono stati ingannati facendo loro credere dai miei presunti nonni biologici che io fossi nata morta, sento molto forte il bisogno di ritrovare le mie origini se non altro per porre rimedio ad una ingiustizia e per dirle di non piangere più, perchè io sono viva…..
PER FAVORE AIUTATEMI…”