Mozzo/Basket: VITTORIA COL CUORE. TERZO SORRISO CONSECUTIVO


BBM MOZZO VITTORIA COL CUORE. TERZO SORRISO CONSECUTIVO
NELLA 7A GIORNATA RITORNO ELITE U17

BBM MOZZO – CBC CORBETTA 72 – 58​​17-21 19-13 9-14 27-10​

TORRI​17
MORETTI​16
INVERNIZZI​12
GIORGINI​10
PINOTTI​​ 8
FALCO​ 5
JEMMA​ 2
SIGNORELLI​ 2
RONCALLI​ 0
LAZZARI​ 0
GAGNI​​N.E.

All. Giorgini

Tiri da due: 18/48
Tiri da tre 6/20: Torri 3, Giorgini 1, Moretti 1, Invernizzi 1
Tiri liberi 28/48

A distanza di un giorno e mezzo ci ripresentiamo nel Palaverdi impegnati nell’under 17, la BBM ha già staccato il pass per la seconda fase
silver, la CBC Corbetta sta cercando disperatamente di rientrare nelle prime sei classificate, ma in questo momento è la squadra del lotto che ha meno speranze. All’andata vittoria del Corbetta, oggi i ragazzi vogliono cercare la rivincita, sarebbe la terza vittoria consecutiva. Partenza 6-0 per la BBM grazie a due bombe, ma la CBC è lì, 8-5 al 4’, pareggio già al 5’ sull’8 pari, c’è addirittura il primo sorpasso sul 15-14 all’ottavo. CBC molto precisa al tiro, soprattutto con il n. 20 Tonella e al primo intervallo 21-17 Corbetta.
Nel secondo quarto subito una bomba Corbetta, 24-17 all’11’, ma poi parzialone BBM 9-0, altro vantaggio CBC 28-26 al 14’, altro super parziale BBM 13-1 prima di concludere il secondo quarto in vantaggio di 2 punti, 36-34.
Nel terzo quarto la partita è punto a punto, i milanesi non demordono, anzi passano in vantaggio 44-42 al 27’ e allungano di nuovo sul 48-42, 3 punti BBM vicini allo scadere del terzo tempo danno un po’ di morale alla squadra locale.
Nell’ultimo quarto dovremmo essere stanchi per il poco recupero avuto, è qui che i ragazzi si trasformano mettendo molto cuore e conquistando pallone dopo pallone, rimbalzo dopo rimbalzo e tramutando finalmente i tiri liberi che ci avevano affossato nei primi tre quarti.
Così nasce un parziale 27-10 che ci da il successo per 72-58. Quattro uomini in doppia cifra: Torri, all’inizio un po’impreciso, ma alla fine determinante con i suoi dardi da 3 a dare la svolta, Moretti, molto propositivo in entrata ma ottima mano da fuori, Invernizzi, ormai irrefrenabile nelle sue scorribande a tutta velocità, Giorgini, che ha tenuto bene il campo nonostante i falli che poi l’hanno tolto dalla partita al 33’. Non in doppia cifra ma determinante, è stato Pinotti Loris, 4 su 4 ai liberi nel momento importante, più un canestro dalla media distanza, il solito Falco tutta sostanza, le fiammate di Jemma, oggi non preciso al tiro, ma splendido negli assist, addirittura 5. Bravo anche Signorelli che ha segnato e si è mosso bene, Roncalli, ottima prestazione col numerosi rimbalzi a cui sono mancati solo i punti, Lazzari nei pochi minuti impiegato senza punti ma condizionato dalle ginocchia e purtroppo non entrato perché indisposto il nostro gioiellino Gagni che nell’under 15 è capitano ed è dominante nella categoria regionale.
Bravissimi, i ragazzi, il coach che li ha fatti girare bene tutti, indicando nell’ultimo quarto la strada maestra per venire a capo di questa partita, potrebbe essere un bel segnale di svolta.