Mozzo/Basket: BBM BELLA, ANZI BELLISSIMA PERO’ SENZA PUNTI


BBM BELLA, ANZI BELLISSIMA PERO’ SENZA PUNTI CONTRO “LA TORRE”
12A GIORNATA ANDATA DI PROMOZIONE

LA TORRE – BBM 62-61​​ (15-23 16-12 24-10 7-16)

GAVAZZENI​​18
TORRI​​13
GIORGINI​ ​10
MORETTI​ ​ 9
INVERNIZZI​​ 6
FALCO​ 2
PINOTTI​ 2
JEMMA​​ 1
CALDIROLA​​ 0
RONCALLI​ 0
GUALTIERI​N.E.
ALL. GIORGINI

Tiri da 2:​14/29
Tiri da 3:​8/22 Gavazzeni 4, Torri 3, Moretti 1,
Tiri liberi:​9/19

Nella 12à giornata di andata ci rechiamo a Torre Boldone dalla terza forza del campionato. La Torre uscita un po’ a pezzi dal big match di settimana scorsa col
Bottanuco con molti infortunati e BBM carica a 1000 per il successo in casa con il Treviolo.
Primo canestro de La Torre, ma un inizio folgorante della BBM porta il risultato sul 13-6 al 5’ e Mostosi l’allenatore di casa deve chiamare subito Time out. Show di Gavazzeni con due bombe da tre, ma tutti contribuiscono alla causa, primo tempo da manuale, non si può giocare meglio di così: 23-15 BBM, Nel secondo quarto solito primo canestro del La Torre, poi seconda bomba di Torri che porta il punteggio sul 29-19. Fiammata locale che riduce lo svantaggio a -5 sul 29-24. Al 18’ purtroppo quarto fallo di Gavazzeni, è da 4 settimane a questa parte che non lo stanno facendo “giocare”. Un canestro del La Torre al termine fissa il vantaggio a soli -4 punti sul 31-35.
Nel terzo quarto purtroppo la svolta, La Torre realizza in 5 attacchi 4 bombe e un’entrata e il tutto fa 14-0 in 3 minuti. Parziale letale interrotto da Moretti con due liberi, ma sono due punti in 5 minuti.
Il vantaggio de La Torre al 26’ veleggia in doppia cifra sul 49-38, Gavazzeni con due bombe consecutive firma il 44-49 ma ancora due contropiedi de La Torre danno, alla fine del terzo quarto un vantaggio di +10 alla squadra locale sul 55-45.
Splendida e commovente la BBM che con un parziale di 7-0 arriva a -3 sul 52-55, poi il punteggio staziona spesso e volentieri sulla parità 57 pari al 36’, 59 pari al 37’ e poi 60 pari al 39’, Didi Giorgini concretizza solo due dei 4 liberi e purtroppo arriva il sorpasso locale con un’entrata in area. I ragazzi cercano di recuperare, hanno l’occasione con Gavazzeni 2 volte ma purtroppo il canestro ci volta le spalle, poi è una corsa per fare fallo, non sanzionata una gomitata di un giocatore locale al nostro Loris Pinotti che avrebbe riaperto il match.
Quindi domani mattina niente S.Lucia, speriamo in Babbo Natale…