Mozzo/Basket: BBM MOZZO CORSARA A MILANO CONTRO L’URANIA 5A GIORNATA ANDATA ELITE U17


URANIA MI – BBM MOZZO ​64 – 76​14-13 18-24 14-22 18-17​

MORETTI​17
TORRI​12
LAZZARI​ 9
INVERNIZZI​ 9
PINOTTI​ 8
GIORGINI​ 8
JEMMA​ 5
FALCO​ 4
RONCALLI​ 2
GAGNI​ 2
SIGNORELLI​ 0
All. Giorgini e Tomasi

Tiri liberi 11/22
Tiri da tre 1: Lazzari 1

Bella vittoria della BBM a Milano, è la terza consecutiva su tre trasferte consecutive, invece ancora in casa siamo a secco. Affrontiamo l’Urania Milano, stessa nostra posizione in classifica, i milanesi sono allenati niente popò di meno che da Schiavi Andrea, grandissimo allenatore per ben 9 anni alla Blu orobica, artefice di tanti grandi campionati e scopritore di talenti come Fiaccadori, Savoldelli e molti altri.
Dall’altra parte il nostro miglior staff tecnico possibile con Giorgini e Tomasi, un duo che tutta l’Italia ci invidia per preparazione, competenza e lettura tattica dei match.
Due giocatori molto forti nelle file milanesi come Marra e Menezes, autori fin qui di circa l’80% dei punti, mentre come collettivo sappiamo di avere qualcosa di più noi, che siamo capaci di fare andare tutti i nostri giocatori a segno.
Inizio quarto con leggero vantaggio BBM, annullato al termine da una bomba di Menezes. E’ nel secondo e terzo quarto che diamo il meglio di noi, in quanto realizziamo più di 20 punti a quarto e per i milanesi è difficile star dietro al “ciclone” BBM.
Purtroppo per i milanesi esce di scena al 23’ Paolo Marra autore fino a quel momento di 10 punti ed è un duro colpo per i milanesi, al ragazzo, molto forte e corretto gli auguri di una pronta guarigione da parte della BBM.
Tuttavia spronati dal loro allenatore, i giocatori milanesi chiamati in causa non demeritano assolutamente e cercano di rimanere in partita più possibile aiutati dal talento di Menezes autore di 28 punti, miglior marcatore della partita. Ma la BBM quest’anno è anche cinica e sa chiudere gli incontri e grazie alle infinite rotazioni del duo in panchina (Giorgini e Tomasi) portiamo a casa questo prezioso successo che ci porta in una posizione più consona al nostro livello.
Ancora miglior marcatore Moretti, sempre molto temuto dalle difese, brillante Torri con 12 punti e tanti tiri a significare la fiducia dell’allenatore al ragazzo, un bel ritorno di Lazzari dopo lo stop di mercoledì, realizzando punti pesanti alla sua maniera, il solito zoccolo duro di punti e concretezza di Pinotti, Giorgini e Invernizzi, l’atleticità di Jemma e Falco, la grinta sotto canestro di Roncalli e la nostra invidiata “linea verde” con Gagni e Signorelli sempre all’altezza.
Ancora qualche numero: sono già 10 le partite ufficiali della BBM tra elite e promozione, 7 vittorie su 10, 5 trasferte vinte su 5 partite con scarti superiori ai 10 punti. Questo è il biglietto da visita della BBM. Tremate gente…..