Mozzo – Vacanza bergamasca per i bambini di Chernobyl – letto su Corriere Bergamo


Solidarietà a Mozzo

Un mese di cure e affetto per alcuni bambini sfortunati. Anche quest’anno Mozzo dà il benvenuto ai bimbi provenienti dalle zone colpite da radiazioni nucleari. La missione di solidarietà si protrarrà fino al 4 novembre, grazie all’impegno del Comitato Chernobyl – gruppo di Mozzo che per il sedicesimo anno consecutivo ha organizzato questa «vacanza terapeutica» rivolta ai ragazzini del Paese dell’est Europa. Durante il periodo di soggiorno i bambini svolgeranno attività didattiche con una loro insegnante, ospiti in un’aula apposita all’interno dell’istituto comprensivo del paese, dove potranno anche vivere momenti di integrazione e condivisione con i bambini di Mozzo. Nel frattempo lo stesso comitato sta organizzando momenti di ritrovo e di festa che coinvolgeranno sia i bambini che le famiglie ospitanti, per favorire l’adattamento dei fanciulli in bergamasca e rendere piacevole la loro permanenza. Un’esperienza, questa, che lo stesso comitato mozzese definisce «magnifica», con la speranza che sempre più persone possano alimentare questo progetto.

viaVacanza bergamasca per i bambini di Chernobyl – Corriere Bergamo.