Mozzo abbraccia per un mese i bimbi di Chernobyl letto su Bergamo News


Mozzo abbraccia per un mese i bimbi di Chernobyl.

Mozzo spalanca le porte alla solidarietà, accogliendo i bambini provenienti dalle zone colpite da radiazioni nucleari. La missione si protrarrà fino al 4 novembre, grazie all’impegno del Comitato Chernobyl che, per il sedicesimo anno consecutivo, ha organizzato questa “vacanza terapeutica” rivolta a tutti i bimbi. Durante il periodo di soggiorno i bambini svolgeranno attività didattiche con una loro insegnante, ospiti in un’aula apposita all’interno dell’istituto Comprensivo del paese, dove potranno anche vivere momenti di integrazione e condivisione con i bambini mozzesi.

Nel frattempo, lo stesso comitato sta organizzando momenti di ritrovo e di festa che coinvolgeranno sia i bambini sia le famiglie ospitanti che favorire ll adattamento dei fanciulli e, anche, rendere piacevole la loro permanenza. Un’esperienza, questa, che lo stesso comitato, nel suo comunicato, definisce “magnifica”, con la speranza che sempre più persone possano in futuro alimentare questo spirito di condivisione.