Mozzo – Il miraggio del posto fisso Bancario fa rima con precario – Economia – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


20120913-091828.jpg

Il miraggio del posto fisso Bancario fa rima con precario – Economia – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

E a proposito di Intesa, sono una cinquantina i dipendenti bergamaschi che entreranno nel fondo esuberi dal 1 ottobre, mentre dal 17 novembre saranno chiuse le filiali di via Crescenzi in città, a Chignolo (i lavoratori riassorbiti a Terno d’Isola) e la ex filiale San Paolo di Seriate (riassorbiti sempre a Seriate). Dal 20 settembre poi, comincerà la trattativa sui 930 esuberi di Ubi Banca (circa 300 in Bergamasca), mentre una piccola correzione di rotta riguarda anche Montepaschi che ha annunciato la chiusura dei primi 100 sportelli sui 400 previsti in tutta Italia: in provincia dovrebbe chiudere per ora solo la filiale di Mozzo, mentre la Dtm di Bergamo passa dall’area Nordest a quella Nordovest (quindi da Mantova a Milano).