Mozzo/Elezioni2012: Moderati per Mozzo, scende in campo la terza lista


Cari Cittadini,
siamo scesi in campo perché abbiamo avvertito l’esigenza che, in un momento difficile come quello che stiamo vivendo, il nostro amato Paese venga amministrato da persone esperte, capaci ma soprattutto moderate; moderate nelle scelte e nel proporsi nel confronto politico. Riteniamo che Mozzo non abbia bisogno delle vecchie contrapposizioni ideologiche di sinistra e di destra ma bensì del dialogo e del buonsenso che portano inevitabilmente a fare le scelte più vantaggiose per la comunità. Riteniamo che l’amministrazione non debba governare erigendo muri e barricate ma che debba farsi carico delle istanze e delle spinte della collettività.
Altresì è necessario che un’amministrazione abbia la capacità e la forza di prendere le decisioni necessarie; noi abbiamo già dimostrato che siamo stati in grado di farlo. Dubitiamo fortemente che le compagini a cui ci contrapponiamo siano in grado di fare altrettanto vuoi per inesperienza…

, vuoi per impreparazione ed improvvisazione. Quest’ultimo punto ci preoccupa fortemente: il rischio è che, dopo il lungo lavoro svolto in questi anni che ha portato Mozzo ad essere una delle cittadine più vivibili, questi sforzi vadano in fumo e il paese segua le sorti meno fortunate dei comuni limitrofi.
Il nostro gruppo è nato da questa esigenza sentita da alcune persone già presenti nell’amministrazione comunale a cui si sono aggiunte cammin facendo altre persone esterne appartenenti alla società civile. Queste ultime si sono avvicinate dapprima come sostenitori e poi sono state coinvolte dal progetto e sono diventate esse stesse protagoniste del programma. Ora per non tradire le aspettative di tutte le persone che ci hanno sostenuto abbiamo formato questo gruppo che ha saputo unire l’esperienza dei collaudati ma ancora giovani amministratori con l’entusiasmo e le idee dei nuovi aderenti lasciando ai giovani lo spazio che meritano.
Il coordinatore
Marco Monachese