Scritte razziste a Mozzo Gli studenti le puliscono – Cronaca – L’Eco di Bergamo


Un incontro alla palestra di Mozzo per riflettere sull’arrivo dei migranti tunisi e per ripulire dalle scritte razziste i muri del centro sportivo, scritte che criticano la presenza tunisina sul territorio bergamasco. Ad organizzare l’iniziativa martedì 26 aprile alle 17.30 è il Movimento studentesco di Bergamo: «In questi giorni di rivolte nel mondo arabo anche la nostra provincia assiste all’arrivo di migranti tunisini. Quelli tra loro che non riescono subito a raggiungere la Francia, o non riescono a trovare posto nelle strutture di accoglienza, sono costretti a ripararsi in rifugi improvvisati, come edifici abbandonati, in strada o nei campi – scrivono dal movimento studentesco -. La loro presenza è stata notata da numerosi residenti dell’hinterland: purtroppo a fianco di manifestazioni di solidarietà diretta, sono apparse scritte che incitano alla violenza e all’odio contro i migranti. Pur continuando nel nostro sforzo di accoglienza riteniamo doveroso ritrovarci alle 17.30 presso la palestra comunale di Mozzo, per cancellare queste scritte razziste».

viaScritte razziste a Mozzo Gli studenti le puliscono – Cronaca – L’Eco di Bergamo.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

....

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...