Mozzo : I poliziotti: perché sorvegliare la casa di Calderoli se non è più ministro? | Bergamo Sera


I poliziotti: perché sorvegliare la casa di Calderoli se non è più ministro? | Bergamo Sera.

20111222-085818.jpg

Mozzo — “Nonostante non sia più in carica, la casa perennemente vuota dell’ex Ministro Roberto Calderoli è ancora vigilata 24 ore su 24 da personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza da ben 18 mesi”. Lo segnala il sindacato Ugl della Polizia di Stato di Bergamo.“Facendo i cosiddetti conti della serva – si legge in un comunicato stampa – possiamo dire che questa vigilanza ha tenuto impegnati per mesi migliaia di poliziotti e tra indennità e ore straordinarie e spese varie è costata al contribuente italiano centinaia di migliaia di euro”.

“Se sicuramente tale servizio era obbligato nel momento in cui il ministro ricopriva la sua carica istituzionale, ora non capiamo in quali pericoli possa incorrere un semplice parlamentare e per quali motivi sia destinatario di un apparato di sicurezza di tali dimensioni” continua l’Ugl.

“Questa segreteria da sempre impegnata nel denunciare la poca sicurezza in città, non può che rimarcare il fatto che tali risorse potrebbero essere impiegate per implementare i servizi di prevenzione generale e controllo aumentando il pronto intervento, pertanto si fa appello al Prefetto di Bergamo affinché in sede di comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica si provveda ad analizzare la situazione apportando le correzioni ritenute più utili alla popolazione della città di Bergamo” concludono i poliziotti.

Mozzo/Basket: A Romano e Mozzo i derby orobici – Bergamo News


A Romano e Mozzo i derby orobici.

20111222-083422.jpg

–…..brilla lo Starter Energy Mozzo (Bonacina 14, Panzera 10, Teoldi 9), trascinato dalla sostanza e dall’atletismo della coppia di lunghi Bonacina-Panzera. Chiudono il quadro delle compagini orobiche impegnate in Serie D Regionale la Scuola Basket Valtesse (Burini 19, Rebba 16, Milesi 12, Montagnosi 12), che cade sotto i colpi di una diretta concorrente per la salvezza come la Floris Cremona (Tirel 23, Massari 18, Zovadelli 17, Gregorat 12), e il Persico Stampi Seriana Basket (Medolago 15, Castelletti 14, Gariboldi 10, Stefanoni 9), che mette fine alla sua striscia negativa rimontando al foto-finish contro ilBrescia Basket Roncadelle (Cominelli 23, Speranzini 13, Niang 9)

 

Mozzo: avvenne il 26 giugno 1924 A Curdomo


26/06/1924 NAVA VIRGILIO – Nato a Mozzo il 22-05-1892 – Mente tentava, nella sua qualità di segretario della sezione della locale sezione del sindacato tessile, di sedare una lite sota fra gli operai, venne da due di essi, attirato nelle vicinanze della loro casa a Curdomo ed lo ucciso a colpi di mattone e di martello.

Mozzo/Tennis: i risultati della 12esima giornata.


11° CAMPIONATO PROVINCIALE CSI12° GIORNATA

Risultati
Tironi – Zanardi 9/0 per assenza
Orlandi – Capelli 10/9
Orlandi – Paruta 13/2
Kheir – Marca 9/6

COMMENTO
Dodicesima giornata, con 4 match ma se ne sono giocati solo tre.
Purtroppo per la prima volta quest’anno devo dare la sconfitta a tavolino ad un amico come Zanardi che ha “sbagliato” campo, nonostante i tanti comunicati inviati in settimana. Poi, pur arrivando in tempi record, l’avversario, dopo 15 minuti era già andato via, pensando ad un’assenza certa.
Doppia vittoria per Orlandi e record assoluto di 13 vittorie consecutive di tutti i tempi. (ben 11 anni di campionato).
Nell’altra partita un buon Marca ha tenuto testa al blasonato Kheir, pur perdendo.

IL FILM DELLE PARTITE (i vostri commenti)

ORLANDI – CAPELLI 10/9
Orlandi 1/0, 1/ 4, 2/ 4, 2/5, 4/5, 4/6, 6/6, 6/7, 10/7, 10/9
Partita bella, pochi errori e molti vincenti, scambi di qualità su tutto il campo, ottimo Capelli.

ORLANDI – PARUTA 13/2
Orlandi 2/0, 2/1, 5/1, 5/2, 13/2
Paruta in giornata no, specialmente al servizio; Orlandi quasi impeccabile.

KHEIR – MARCA 9/6
Kheir 1/0, 1/1, 3/1, 3/2, 5/2, 5/3, 6/3, 6/4, 7/4, 7/5, 8/5, 8/6, 9/6
Buona partita, alcuni scambi veramente belli… Alla fine vince la maggior solidità di Kheir, che nonostante il periodo natalizio, non per assolutamente in vena di fare regali…

comunicato USM Mozzo Tennis 12a giornata

Mozzo/Calcio: Csi Dilettanti: una valanga di goal, una sconfitta che brucia per il Gorlago. « letto su AMICI MOZZO 2008 Football Club


Cronaca bordo campo:

-5′ del 1° T cross da destra del Gorlago, portiere Amici esce un pò a vuoto e gol di Testa Kevin: 0-1

-6′ : nemmeno il tempo di battere il centro, palla al portiere del Gorlago, rilancio lungo e gol ancora di Testa Kevin: 0-2

Due azioni che i nostri che mettevano per due volte un giocatore solo davanti al portiere ma si facevano parare il facile tiro.

-20′ azione in area del Gorlago, fallo su Epinati: rigore per noi. Gol di Gotti Mattia: 1-2

-26′ azione sulla sinistra dei nostri, traversone, palla a Gotti Fabio e gol: 2-2

– 33′ cros da sx del Gorlago e gol di Zanchi Matteo: 2-3

– 19′ del 2° Tempo, fallo di mano in area Gorlago e 2° rigore per noi, trasformato ancora da Gotti Mattia: 3-3

37′ del 2° T, uscita un pò maldestra del portiere arancione: rigore giusto per il Gorlago trasformato da Lazzareni Paolo

43′ del 2° T, cross dalla destra per gli aranzioni e di testa, realizza Taiocchi Salvatore: 4-4

L’arbitro concede 5′ recupero e, al 49′, Epinati Paolo segna il gol x gli Amici: 5-4.

Amici Mozzo – Gorlago 5-4

viaCsi Dilettanti: una valanga di goal, una sconfitta che brucia per il Gorlago. « AMICI MOZZO 2008 Football Club.

20111221-085609.jpg

Mozzo/Calcio: CAMPIONATO 2011 / 2012 – CATEGORIA JUNIORES F.I.G.C. – BRUTTA SCONFITTA DEL MOZZO CONTRO LA NUOVA ATL. ALEMNNO letto su ASDCMOZZO.IT – News


IERI SUL COMUNALE “COLOMBERA” DI MOZZO SI E’ DISPUTATA L’ULTIMA PARTITA DEL GIRONE DI ANDATA DELLA CATEGORIA JUNIORES F.I.G.C. TRA

MOZZO   E   NUOVA ATL. ALMENNO

LA 12° GIORNATA DI CAMPIONATO, PREVISTA PER L’8 DICEMBRE E SPOSTATA DALLA FEDERAZIONE AL 17 DICEMBRE, HA VISTO UN MOZZO NON PERFETTAMENTE IN PALLA E CON ALCUNI GIOCATORI NON IN GIORNATA E CIO’ HA PERMESSO AGLI OSPITI DELL’ALMENNO DI GESTIRE AL MEGLIO LA PARTITA E CONCLUDERLA VITTORIOSAMENTE CON IL RISULTATO DI 0 A 1. PROBABILMENTE LA GIORNATA DI SCARSA VENA E’ DOVUTA ALLA VICINANZA CON LE FESTE NATALIZIE.

TALE RISULTATO ALLONTANA IL MOZZO DALLA POSSIBILITA’ DI RAGGIUNGERE LA VETTA DELLA CLASSIFICA. RIMANE COMUNQUE APERTA TALE POSSIBILITA’ SFRUTTANDO AL MEGLIO LE PARTITE DEL GIRONE DI RITORNO.

viaWWW.ASDCMOZZO.IT – News.

Mozzo tra giochi vecchi e nuovi Successo per il «Riciclattolo» – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


Mozzo tra giochi vecchi e nuovi Successo per il «Riciclattolo» – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Puffi, clown e un mare di giocattoli. I bambini di Bergamo hanno vissuto il loro sogno grazie all’importante contributo di Legambiente, che ha organizzato il «Riciclattolo», iniziativa ecologica dedicata all’infanzia in programma domenica 18 dicembre all’hotel Holiday Inn di Mozzo.

20111218-184017.jpg

Mozzo: omicidio Tironi si decidera’ a marzo – Giornale di Bergamo


Mozzo: omicidio Tironi si decidera’ a marzo – Giornale di Bergamo.

20111216-092017.jpg

L’8 marzo, festa della donna, si deciderà se riaprire il processo per la morte di una donna, Ge mma Lomboni. Secondo la giustizia italiana è stata uccisa nel 1994 dal figlio Flavio Tironi, condannato a 22 anni in via definitiva e latitante dal 2008, anno della sentenza di terzo grado, e dal marito Michele, morto lo scorso 4 aprile. L’8 marzo è la data fissata dalla Corte di Cassazione per decidere se accogliere l’istanza della difesa di Flavio, 47 anni, di riconsiderare il caso, chiuso da una decisione senza più possibilità d’appello se non per revisione. Lui, intanto, è sparito e lontano dall’Italia attende di sapere se il tribunale di sorveglianza gli concederà di scontare la pena da luogo diverso dal carcere. Se n’era andato prima che i carabinieri andassero a prelevarlo nella villetta di via Bellini 8, a Mozzo, ora demolita, per portarlo in carcere. Era l’11 dicembre del 2008, i militari trovarono solo il padre Michele, che scontò la pena dietro alle sbarre per qualche tempo prima di ottenere i domiciliari e, poi, spegnersi consumato da un tumore…..

Mozzo/Calcio Capocannonieri seconda categoria…. letto su Bergamo e Sport- Marcatori di Seconda, Palazzi del Real Borgogna sempre più in alto


14 gol: Quarantini (Casazza)

13 gol: Palazzi (Real Borgogna)

11 reti: Piscitelli (Levate), A. Amaglio (Rovetta)

10 reti: Mazzuccotelli (Valtrighe)

9 reti: Pianetti (Pontida), Stefenetti (Falco), Rigoli (Almenno),

8 reti: Pesenti (Montello), Moriggi (Oriens), Salerno (Nembrese), Pesenti (Nuova Selvino), Merli (Casazza)

7 reti: Cortinovis (Bg San Francesco), Patroni (Arzago), Bonfanti (Pradalunghese), Piazza (Calvenzano), Magni (Monvico), Pezzotta (Gorlago), Foppa (Mozzanica), Tremani (Fulgor), Brescianini (Calcense), Mosca (Real Borgogna), Quarantini (Colle Alto)

6 reti: D. Locatelli (Uso Zanica), Panseri (Monvico), Carissimi (Ambivere), Pesenti (Frassati), Gritti (Pradalunghese), Paganini (Levate), Gelpi (Comun Nuovo), Cagnola (Aurora Trescore), Nossa (Cortenuovese), Dibiase (Pontida)

5 reti: Mangili (Casazza), Bassi (Acov), Intrieri (Uso Zanica), Ceresoli (Almè), Pesenti (Berbenno), De Ruschi (Or. Leffe), Gorrini (Città di Dalmine), Lupini (Mozzo), Visinoni (Gazzaniga), Corna (Verdellinese), D. Sonzogni (San Pellegrino), N. Locatelli (Brembillese), D’Adda (Fiorente Colognola), Savarino (Longuelo), Patelli (Cenate), Rivola (Colle Alto), Gozzini (Gorlago), Sefa (Verdellinese), Gamba (Cenate), Colleoni (Città di Dalmine), Ghilardi (Gazzaniga), Cortesi (Ares Redona), Finazzi (Costa Mezzate), El Ouardy (Acc. Valseriana), M. Imberti (Acc. Valseriana), Trocchia (Bg San Francesco), Cortesi (Nembrese), D. Birolini (Falco), Ghilardi (Nembrese), Gatti (Mozzo), Chiodi (Comun Nuovo)

viaBergamo e Sport – Il secondo giornale Bergamasco per copie vendute – Marcatori di Seconda, Palazzi del Real Borgogna sempre più in alto.