Mozzo/Satellite: il rischio di passaggio dovrebbe spostarsi tra le 3 e le 4 di sabato 24.


«Abbiamo ristretto la probabile finestra di rientro: possiamo dire che il primo passaggio sull’Italia è oramai escluso, resta solo un potenziale passaggio compreso fra le 3,30 e le 4,15». La probabilità che il satellite cada in Italia è comunque bassa per il 70%, cadrà nell’Oceano e per oltre il 99% non in Italia. La situazione si aggiorna di ora in ora, ha detto ancora l’esperto, e per fare previsioni più precise e per restringere ulteriormente la finestra di rientro dobbiamo aspettare che si avvicini il momento dell’impatto. Qui real time

viaIl satellite Nasa arriverà nella notte, forse frammenti nel Nord Italia – Il Sole 24 ORE.

Mozzo-Presidio alla N&W la Uilm non aderisce- L’Eco di Bergamo


La premessa è d’obbligo: «Pensiamo che “l’arrabbiatura” dei lavoratori sia più che legittima». Segue il distinguo: «Continuiamo a credere che la strada della discussione oggi sia l’unica attraverso la quale si possano trovare soluzioni».
È così che la segreteria della Uilm-Uil motiva la sua decisione di non aderire al presidio dei lavoratori N&W Global Vending in programma oggi ai cancelli dello stabilimento di Valbrembo. La protesta è stata indetta contro la decisione dell’azienda di considerare come ferie i tre giorni di fermo dell’attività produttiva (16, 23 e 30 settembre) negli stabilimenti di Valbrembo, Mapello e Mozzo…

 

prosegue sulla versione cartacea de L’Eco di bergamo del 23 settembre 2011

MOZZO/SATELLITE: LA TRAIETTORIA IN TEMPO REALE – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


La notizia della caduta del satellite sta scatenando i nostri lettori. Da una parte c’è chi tiene il naso all’insù, dall’altra chi dice che non uscirà di casa, ma tanti seguono l’evento senza apprensione e con una buona dose di curiosità.

Per coloro che volessereo saperne di più e seguire il passaggio in tempo reale diamo alcune indicazioni dei siti americani che propongono il tracciato secondo dopo secondo.

www.heavens-above.com ha un link apposito per il tracciamento della traiettoria di UARS in tempo reale

viaLA TRAIETTORIA IN TEMPO REALE – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Murato il casello tra Curno e Mozzo I senzatetto ora vivono in tenda- L’Eco di Bergamo


Un altro blitz portato a termine da parte dei carabinieri di Curno che, nelle prime ore della mattinata di ieri, sono intervenuti per sgomberare una tenda abusiva nei pressi dell’ex casello posto tra Mozzo e Curno.
A pochi metri dall’edificio è stata trovata una tenda nascosta nella boscaglia e abitata da due immigrati. Il primo, un tunisino in possesso di regolare permesso di soggiorno provvisorio, è stato immediatamente rilasciato, mentre il secondo, un algerino su cui pendeva già un ordine di espulsione, è stato denunciato a piede libero.

 

prosegue sulla versione cartacea del L’Eco Di Bergamo del 23 settembre 2011

Mozzo/ACLI: «Molte fedi sotto lo stesso cielo» Giovedì sera c’è padre Pizzaballa – Cultura e Spettacoli – L’Eco di Bergamo


«Molte fedi sotto lo stesso cielo» Giovedì sera c’è padre Pizzaballa – Cultura e Spettacoli – L’Eco di Bergamo.

«Molte fedi sotto lo stesso cielo» continua con l’intervento del bergamasco padre Pierbattista Pizzaballa, Custode di Terra Santa, presbitero, teologo e biblista dell’Ordine dei Frati Minori.

 

La sezione continuerà con altri due importanti appuntamenti: giovedì 29 settembre con monsignor Louis Sako, arcivescovo Caldeo di Kirkuk in Iraq, e giovedì 6 ottobre con la fotografa e reporter Monika Bulaj, per un percorso tra parola e immagini sul tema della sezione.

Mozzo in piena traiettoria? Satellite, frammenti potrebbero colpire il Centro-Nord Italia tra venerdì e sabato – Corriere della Sera


MILANO – I frammenti di un vecchio satellite della Nasa che, secondo le simulazioni dell’agenzia spaziale americana, venerdì si distruggerà a contatto con l’atmosfera terrestre potrebbero cadere sulle regioni italiane del Centro e del Nord secondo quanto avrebbero rilevato sin qui gli scienziati secondo i quali la probabilità attuale di caduta è dello 0,9% . In realtà non sembra esserci ancora un’idea chiara sulla traiettoria, che pare possa essere stabilita solo un’ora e mezza prima della caduta che, secondo alcune ipotesi, potrebbe interessare il Nord Est.

viaSatellite, frammenti potrebbero colpire il Centro-Nord Italia tra venerdì e sabato – Corriere della Sera.

I Fanti (anche di Mozzo) a Romano di Lombardia: nel weekend il raduno provinciale – Cronaca – L’Eco di Bergamo


I fanti a Romano di Lombardia: nel weekend il raduno provinciale – Cronaca – L’Eco di Bergamo.

I fanti bergamaschi invadono Romano di Lombardia: sabato e domenica, per i 50 anni della sezione locale, si tiene il raduno provinciale e si festeggiano i 150 anni dell’Unità d’Italia. La città da alcuni giorni è già parata con tricolori e striscioni. (celebrazione dei Fanti di Mozzo – foto di archivio)

Mozzo/Calcio- Mazzoleni (Amici Mozzo) nei Top. Bergamo e Sport – Top 11 di Seconda, immenso Soci: una saracinesca. Gorrini arma in più


TOP 11 DI SECONDA schierati con il 3-4-3

PORTIERE

Soci 8 (Valtrighe)

DIFENSORI

Scudeletti 7,5 (Filago)

Venzi 8 (Oratorio Leffe)

Santucci 7 (Gorlago)

CENTROCAMPISTI

Esposito C. 7 (Medolago)

De Ruschi 7,5 (Oratorio Leffe)

Rotelli 7,5 (Oratorio Leffe)

Balduzzi 7 (Nuova Chiuduno)

ATTACCANTI

Gorrini 7,5 (Città di Dalmine)

Mazzoleni 7,5 (Amici Mozzo)

Visinoni 7,5 (Gazzaniga)

viaBergamo e Sport – Il secondo giornale Bergamasco per copie vendute – Top 11 di Seconda, immenso Soci: una saracinesca. Gorrini arma in più.

Mozzo/Calcio- Classifica Marcatori- Seconda, Mangili (Casazza) agguanta Bassi (Acov) letto su Bergamo & Sport


4 reti: Bassi (Acov), Mangili (Casazza)

3 reti: Mazzuccotelli (Valtrighe), Ghilardi (Gazzaniga), Pianetti (Pontida), Lecchi (Pradalunghese), Rondi (Nembrese), Paganini (Levate)

2 reti: Gorrini (Città di Dalmine), Bonfanti (Pradalunghese), Moriggi (Oriens), Pesenti (Montello), Mosca (Real Borgogna), Piscitelli (Levate), Brena (Amici Mozzo), Stefenetti (Falco), Intrieri (Uso Zanica), Merli (Cenate Sotto), Gritti (Arzago), Cantù (Calvenzano), Rama (Acos)

1 rete: Dibiase (Pontida), Ghisleni (Monvico), Ghislandi (Ambivere), Pedercini (San Giovanni Bianco), Ghisalberti (San Giovanni Bianco), Scolari (San Pellegrino), Sare (Filago), Bettinelli (Filago), Invernizzi T. (Berbenno), Previtali (Real Borgogna), Donizetti (Amici Mozzo), Visinoni (Gazzaniga), Tombini (Redona), Cattaneo (Gazzaniga), Fumagalli (Loreto),

Rambaldi (Loreto), Martinelli (Or. Leffe), De Ruschi (Or. Leffe), Rotelli (Or. Leffe), Gatti (Mozzo)

viaBergamo e Sport – Il secondo giornale Bergamasco per copie vendute – Seconda, Mangili (Casazza) agguanta Bassi (Acov).

Amici Mozzo 2008, seconda categoria: prima battuta di arresto. «letto sul blog AMICI MOZZO 2008 Football Club


Il Medolago campione 2011, riesce ad infilare un goal nel primo tempo al 5′ su rigore e il secondo allo scoccare del 45′. Il secondo tempo con poche occasioni per entrambi, con il Medolago a centro campo per difendere il risultato. Mazzoleni espulso al 21′ del 2 tempo. Nostra rete su rigore del solito Brena non sufficiente a ribaltare il risultato.  Ragazzi facciamo tesoro. Amici Mozzo -Medolago 1 a 2.

viaAmici Mozzo 2008, seconda categoria: prima battuta di arresto. « AMICI MOZZO 2008 Football Club.

Mozzo, incendio all’ex casello: pompieri in azione, nessun ferito – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


Sarebbe stato causato da un mozzicone di sigaretta dimenticato su un materasso di fortuna l’incendio che è divampato nella serata di sabato all’ex casello di via Dorotina, lungo la linea ferroviaria fra Mozzo e Curno. Nessun ferito: incendio domato dai pompieri.

Tutto è accaduto intorno alle 22: nel casello abbandonato hanno da tempo trovato rifugio alcuni immigrati tunisini irregolari, che hanno scelto la zona del Tombotto come loro punto di ritrovo.

Probabilmente è stato proprio uno di loro a causare involontariamente l’incendio. Scattato l’allarme, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. I danni sarebbero limitati: nessun ferito; gli immigrati erano subito fuggiti dopo che era scoppiato l’incendio.

viaMozzo, incendio all’ex casello: pompieri in azione, nessun ferito – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Via Dorotina/Via Verdi-Mozzo-Casello ferroviario: un botto poi a fuoco (qui il video)


20110917-113632.jpg

Dalle prime testimonianze sembra che prima delle fiamme ci sia stato un botto (che potrebbe anche essere stato un fulmine o una finestra che ha sbattuto). I pompieri sono subito intervenuti e subito dopo mezzanotte le fiamme erano già spente e stavano per essere messe in opera le misure di sicurezza con l’abbattimento di parti pericolanti. Il casello al centro di blitz dei Carabinieri perché trovavano ricovero extracomunitari tunisini. Il numero civico del casello e’ Curno in Via Dorotina ma confinante con Via Dorotina e via Verdi di Mozzo.
Le indagini sull’ incendio comunque proseguiranno nella giornata di domenica.

Le immagini esclusive di MozzoTV

Alert Baby-bulle, pignorate le abitazioni dei genitori: «Dovevano educarle» successo a Milano « Comitato Cittadini Sicurezza Mozzo


La sentenza civile: le famiglie devono versare 50 mila euro di risarcimento o le loro case andranno all’asta

Genitori condannati «per non avere educato adeguatamente e non aver ben vigilato sulle proprie figlie». E, se non pagheranno, verranno messe all’asta le rispettive abitazioni, già pignorate. È l’epilogo di una storia che prende il via tanto tempo fa, esattamente il 23 aprile 2002, quando Valeria e Sara, due amiche quindicenni, prendono a calci e pugni Federica, una ragazzina di 13 ann

viaAlert Baby-bulle, pignorate le abitazioni dei genitori: «Dovevano educarle» – Milano « Comitato Cittadini Sicurezza Mozzo.

Bersaglieri: Al via il 3° corso 2011 di “Vivi le Forze Armate. Militare per tre settimane” | Ministero della Difesa « blog del Bersagliere di Mozzo


In risposta alle numerose richieste presentate da ragazzi e ragazze che desiderano partecipare ai corsi di formazione nei reparti di Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri è stato, infatti, organizzato anche un terzo corso che sarà svolto dal 17 ottobre al 4 novembre 2011.

viaBersaglieri: Al via il 3° corso 2011 di “Vivi le Forze Armate. Militare per tre settimane” | Ministero della Difesa « blog del Bersagliere.