Mozzo Dal 18 maggio riprenderanno le celebrazioni liturgiche alla presenza dei fedeli | Ministero dell‘Interno


Screenshot 2020-05-07 18.44.41Il documento – condiviso dalla Cei con il capo del dipartimento delle Libertà civili e l’Immigrazione Michele di Bari e poi approvato dal Comitato tecnico scientifico – disciplina l’accesso ai luoghi di culto in occasione delle cerimonie liturgiche prevedendo, tra l’altro, che l’accesso alla chiesa sia contingentato e regolato da volontari o collaboratori che, oltre a favorire l’accesso e l’uscita, vigilino Continua a leggere

Mozzo L’Ats sospende la convocazione di nuove persone per i test sierologici (toccherà quindi pagare) – Prima Bergamo


43233741_unnamed-1280x853-1

Proprio lunedì 4 maggio, infatti, Ats ha annunciato ai medici di base del territorio, ovvero i soggetti incaricati di segnalare all’Ats le persone da convocare per essere sottoposte ai test secondo i requisiti indicati da Regione, che il campione atteso era stato raggiunto. In altre parole, non c’era più spazio per segnalare altri soggetti.

via L’Ats sospende la convocazione di nuove persone per i test sierologici (toccherà quindi pagare) – Prima Bergamo

Mozzo:Gianluca e Riccardo, occhi in cielo contro il virus «Una decina di operazioni, ogni volta con una compagnia diversa». «I genitori sono contenti che ci rendiamo utili, i nonni i più sfegatati» |PrimaBergamo in edicola e digitale


Link versione digitale

via Mozzo:Gianluca e Riccardo, occhi in cielo contro il virus
«Una decina di operazioni, ogni volta con una compagnia diversa». «I genitori sono contenti che ci rendiamo utili, i nonni i più sfegatati»

Mozzo: L’uomo che a casa non troverà più nessuno: «Ho perso mia moglie e i miei tre figli» – Prima Bergamo


276121e2-1788-4985-b76f-e85dac51f160«Negli hotel sono ospitati circa quattrocento malati. È stata una soluzione che è servita ad alleggerire gli ospedali. Su quattro alberghi la Chiesa di Bergamo ne ha presi in carico due: il Bes Hotel di Mozzo, che ospita novanta pazienti,

via L’uomo che a casa non troverà più nessuno: «Ho perso mia moglie e i miei tre figli» – Prima Bergamo

Mozzo: I sacerdoti fra i più colpiti: addio a don Guglielmo Micheli (Mozzo), don Ettore Persico e padre Gianfranco Verri – Prima Bergamo


don-guglielmo-micheliVenerdì 20 marzo era toccato a don Guglielmo Micheli, residente presso la Fondazione Piccinelli di Scanzorosciate e originario di Mozzo, per circa 30 anni direttore della Casa dello Studente in città. Faceva parte della Comunità Missionaria del Sacro Cuore ed era stato in passato anche segretario delle opere diocesane missionarie, assistente dei sacristi, direttore del Convitto Paleocapa.

via I sacerdoti fra i più colpiti: addio a don Guglielmo Micheli, don Ettore Persico e padre Gianfranco Verri – Prima Bergamo

#CORONAVIRUS: Indicazioni per i cittadini che hanno transitato/sostato dal 1 febbraio nella “zona rossa”. OBBLIGO SEGNALAZIONE.


carousel_comuni28129

ZONE:

Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione d’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini. 

Le persone che dal 1° febbraio 2020 sono transitate e hanno sostato nei Comuni sopra indicati sono obbligati a comunicare tale circostanza al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria competente per territorio ai fini dell’adozione da parte dell’Autorità sanitaria di ogni misura necessaria.

via Indicazioni per i cittadini dei Comuni della “zona rossa”