Mozzo/Rifiuti Lunedì scioperano i lavoratori Aprica: raccolta rifiuti a rischio


Lunedì scioperano i lavoratori Aprica: raccolta rifiuti a rischio.

Lunedì scioperano i lavoratori Aprica: raccolta rifiuti a rischioNel mese di giugno è stato sottoscritto un accordo con le organizzazioni sindacali dove, a fronte della scorporo del settore impianti che confluiva in A2A Ambiente srl, Aprica spa si impegnava a potenziare il settore di raccolta e spazzamento (proprio quello dove lavorano i due dipendenti oggi licenziati).

“Alle dichiarazioni seguono fatti che vanno in senso totalmente opposto. Dopo ventitré anni due lavoratori, Claudio e Domenico, vengono abbandonati al loro destino e ad un futuro senza lavoro. Aprica spa dice di non avere alcuna responsabilità, nessuna volontà di farsi carico della tutela di propri dipendenti in una mera logica dell’usa e getta ben lontana dai principi di responsabilità sociale d’impresa tanto declamati. Sia chiaro, Aprica spa non è un’azienda che licenzia perché in crisi, anzi ha recentemente assunto due operai a tempo determinato per far fronte alle necessità lavorative. Non stiamo quindi parlando di licenziamenti a fronte di una crisi aziendale”.