Grazie! Mozzo, al «Galletto d’oro» pizza da primato mondiale – L’Eco di Bergamo| Mozzo News



(Luigi Iorio Esposito)

Marzo 2013 – Mozzo, al «Galletto d’oro» pizza da primato mondiale – Enogastronomia – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia | Mozzo News.

2012 Bergamo gourmet: Tutti pazzi per la pizza: al Galletto d’oro 2!.

2008 Pizza della Pace -Galletto d’oro, da 20 anni la pizzeria di Luigi Jorio Esposito icona italiana – Italia a Tavola.

Appetitovienmangiando.it – Recensione Galletto d’oro – Dorotina di Mozzo (Bergamo). Prenota e gusta!.

Al Galletto d’Oro, formula vincente | Pizza & Food.

Mozzo Fiorano, tenta di rubare all’asilo Nei guai un 17enne di Mozzo – L’Eco di Bergamo


20130824-161050.jpg

Fiorano, tenta di rubare all'asilo Nei guai un 17enne di Mozzo – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ha prima rotto un vetro di un’automobile, una Fiat Panda parcheggiata in un’area privata, rubando alcuni documenti e poi ha tentato di entrare nelle stanze dell’asilo nido «Primi Passi» di Fiorano, ma è stato bloccato dai carabinieri di Albino.
In carcere al Beccaria di Milano un 17enne di Mozzo, nato a Crotone, disoccupato e già conosciuto dalle forze dell’ordine. Il tentato furto si è verificato nella mattinata di venerdì 23 agosto: il giovane ha emsso a soqquadro i locali dell’asilo ed è stato colto in flagrante.

Mozzo/Rifiuti Avvio nuovo appalto igiene urbana dal 03 Settembre – ::: Rete Civica del Comune di Mozzo :::


Avvio nuovo appalto igiene urbana dal 03 Settembre – ::: Rete Civica del Comune di Mozzo :::.

RIFIUTI INDIFFERENZIATI (RSU) – RITIRO MARTEDÌ E GIOVEDÌ
Rifiuti NON ingombranti e tutto quanto non è possibile inserire nelle altre frazioni per le quali è attiva la raccolta “porta a porta”

CARTA / CARTONE
Tutti gli imballaggi in carta e cartone, scatole, scatoloni, libri, riviste, giornali, quaderni, fogli, foglietti, contenitori in TETRAPAK (latte, succhi, ecc)

LATTINE E PICCOLI PEZZI DI METALLO
Lattine, scatole, scatolette (fino a 5 litri ed opportunamente lavate), imballaggi in metallo di piccole dimensioni, piccoli oggetti e pezzi in metallo senza le parti in plastica.

IMBALLAGGI in PLASTICA
– Bottiglie acqua minerale, bibite, olio, succhi, latte. Flaconi per detersivi, saponi, prodotti per l’igiene della casa, della persona, cosmetici, acqua distillata e liquidi in genere; Flaconi/dispensatori per sciroppi, creme, salse, yogurt ; Film d’imballaggio per raggruppare più bottiglie di acqua minerale o bibite; Film d’imballaggio per confezioni carta igienica e rotoli carta assorbente da cucina; Vaschette e confezioni in plastica trasparente per alimenti freschi (es.: affettati, formaggi, pasta fresca, frutta, verdura).
– Vaschette porta – uova (se in plastica), Vaschette/barattoli per gelati, Contenitori per yogurt, creme di formaggio, dessert;
– Confezioni rigide per dolciumi (es.: scatole trasparenti e vassoi interni ad impronte), Vaschette per alimenti e piccoli imballaggi in genere di polistirolo espanso , Buste e sacchetti per alimenti in genere (es.: pasta, riso, patatine, salatini, caramelle, surgelati).
– Reti per frutta e verdura, Contenitori vari per alimenti per animali, Barattoli per confezionamento di prodotti vari (es.: cosmetici, articoli da cancelleria, salviette umide, detersivi, rullini fotografici), Coperchi in plastica (da separare dall’imballaggio principale se in altro materiale), Blister e contenitori rigidi e formati a sagoma(es.: gusci per giocattoli, articoli da cancelleria, gadget vari, articoli di ferramenta e per il “fai da te”); Scatole e buste per confezionamento di capi di abbigliamento (es.: camicie, biancheria intima, calze, cravatte), Film d’imballaggio e film “a bolle” (pluriball) (es.: imballaggi di elettrodomestici, mobili, confezioni-regalo, articoli sportivi); – Piatti e bicchieri del tipo “usa e getta”.
Gli imballaggi devono essere ben puliti e svuotati. La qualità della raccolta è fondamentale per il riciclo. Nel dubbio, metti nell’indifferenziato.

IMBALLAGGI IN VETRO
Bottiglie, vasetti, bicchieri, oggetti di vetro. Le lastre di vetro rotte vanno portate al Centro di raccolta;
Attenzione! NON inserire ceramiche, terre cotte, piatti, tazze, cocci, ecc

E’ OPPORTUNO CHE A LIVELLO DOMESTICO I RIFIUTI VENGANO DIVERSIFICATI IL PIU’ POSSIBILE, AL FINE DI RIDURRE IL CONTENUTO DEL SACCO INDIFFERENZIATO

20130824-120146.jpg

Mozzo/Ristorazione Sprint nella grande ristorazione La Celo serve l’autodromo di Monza – L’Eco di Bergamo


20130824-090433.jpg

Sprint nella grande ristorazione La Ceo serve l’autodromo di Monza – Economia – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Uno sprint nella grande ristorazione: è proprio il caso di dirlo per la Celo snc di Mozzo (ndr:  Tiempo), che da poche ore si è aggiudicata l’appalto per gestire i due ristoranti all’interno dell’autodromo di Monza durante i giorni caldi del Gran Premio d’Italia.

Un passaggio importante per la società bergamasca, in uno dei templi della velocità mondiale, teatro di grandi manifestazioni motoristiche tutto l’anno, che culminano naturalmente nel Gran Premio d’Italia in programma già tra due settimane (le prove da giovedì 5 a sabato 7 settembre, la gara domenica 8).

Proprio per questo motivo, anche se è logica la soddisfazione per essersi aggiudicati questa gara, il gruppo è già al lavoro per cercare di allestire a tempo di record. Peraltro questo appalto è stato nel recente passato al centro di numerose polemiche e di un’inchiesta giudiziaria che ha portato all’azzeramento della precedente graduatoria, con la Sias che ha nuovamente rimesso in palio il bando, che ora si è aggiudicato la Ristogest.

20130824-090438.jpg

20130824-111107.jpg