Mozzo/Calcio Amici Mozzo, una rosa per ritornare immediatamente in Seconda « Bergamo e Sport « AMICI MOZZO 2008 Football Club


Amici Mozzo, una rosa per ritornare immediatamente in Seconda « Bergamo e Sport « AMICI MOZZO 2008 Football Club

Mozzo – Gli Amici non si abbandonano. Specie se di mezzo c’è una retrocessione, e una tremenda voglia di conseguire l’immediato riscatto. Ecco allora alzarsi il sipario sugli Amici Mozzo 2013/2014, in una presentazione all’insegna delle tante conferme e di un rinnovato entusiasmo, utile a rincorrere il pronto salto in Seconda categoria. Non ci sono esitazioni nelle parole pronunciate nel breve raduno occorso al campo di via Riolo: il presidente Marco Agazzi, affiancato da mister Enrico Pellegrini, ha ribadito la volontà di una pronta risalita, sulle ali di un gruppo granitico, e sulle certezze arrivate nella seconda parte della stagione scorsa, in concomitanza con il cambio della guida tecnica. La prima buona notizia, per i colori arancionerobianco, finisce così per riguardare la conferma dell’allenatore, profondo conoscitore della Terza categoria nonché estimatore del doppio fronte di competizione, vale a dire campionato e Coppa Lombardia.

viaAmici Mozzo, una rosa per ritornare immediatamente in Seconda « Bergamo e Sport « AMICI MOZZO 2008 Football Club.

Mozzo Bandiera a lutto per Laura Prati – ::: Rete Civica del Comune di Mozzo :::


20130726-101712.jpg

Bandiera a lutto per Laura Prati – ::: Rete Civica del Comune di Mozzo :::.

Mozzo 26/07/2013

L’Amministrazione, nel giorno dei funerali del sindaco di Cardano al Campo (Varese) Laura Prati, accoglie l’appello rivolto a tutti i comuni italiani di esporre la bandiera a mezz’asta come segno di lutto: Il Sindaco Paolo Pelliccioli parteciperà oggi alle esequie funebri che si terranno a Cardano al Campo dalle ore 17.00

Mozzo/Associazioni: ATUTTOTONDO informa


Vi ricordiamo che sabato dalle 16,30 si terrà il laboratorio di arte per bambini al Parco della Trucca e vi aspettiamo numerosissimi!!

Vi volevamo informare inoltre che abbiamo definito la settimana di presentazione/prova dei corsi per adulti a partire dal 9 settembre, mentre la settimana di presentazione/prova dei corsi per bambini a partire dal 16 settembre: vi invitiamo a conoscerci e a conoscere i nostri docenti e le proposte studiate per voi e per i vostri ragazzi!
a seguire invieremo il calendario di tutti gli appuntamenti.

Molte le novità, ma.. aspettate: ve ne daremo notizia man mano.

per ora.. A tutto tondo e Picasso, vi aspettano alla Trucca!!!!


http://www.atuttotondo.org

20130726-093805.jpg

20130726-093811.jpg

Mozzo/Parco dei Colli Moto sui sentieri: prime segnalazioni Schede segnaletiche per i trasgressori – L’Eco di Bergamo


20130726-091108.jpg

Moto sui sentieri: prime segnalazioni Schede segnaletiche per i trasgressori – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Le segnalazioni, a riprova del fatto che le aree a rischio interessano tanto la montagna quanto la pianura, vanno dal Parco dei Colli all’alta Valle Brembana, in particolare alla Forcella Rossa di Mezzoldo. Per ottobre, a stagione conclusa, è previsto il conteggio finale che permetterà di quantificare il fenomeno e predisporne una mappatura dettagliata.

Mozzo La solidarietà non si ferma Per Yasmine c’è la carrozzina – L’Eco di Bergamo


20130726-090757.jpg

La solidarietà non si ferma Per Yasmine c'è la carrozzina – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Molti di voi si ricorderanno la storia di Yasmine, la ragazzina siriana di Tartous affetta da spina bifida le cui condizioni – e non solo di salute – stanno via via migliorando grazie alla solidarietà di tanti bergamaschi, guidati ormai da tre anni dall’associazione Eos-lastelladelmattino di Mozzo.

Nel 2011, proprio alla vigilia della guerriglia in Siria, Yasmine era venuta in Italia con la mamma ed era stata curata agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Grazie a EOS-lastelladelmattino, associazione nata a Mozzo e ora con sede all’ospedale Papa Giovanni XXIII , Yasmine era poi tornata a Tartous ma continua ad essere seguita dalla solidarietà di questa associazione composta da circa 30 giovani di Mozzo e il cui presidente (un vero trascinatore) è Don Andrea Pedretti (www.eoslastelladelmattino.it).

Yasmine, 10 anni figlia di una poverissima famiglia, abitava in un sottotetto con i servizi in comune ma grazie alla solidarietà di tanti bergamaschi ha potuto trasferirsi, insieme alla famiglia, in un piccolo appartamento a pianterreno alla periferia di Tartous, il cui affitto viene regolarmente pagato dai fondi raccolti da EOS nell’indimenticabile Gospel del dicembre 2010 in Città Alta.
Con i fondi raccolti è stato possibile inoltre procurare i tutori su misura e permettere così alla piccola di camminare; affidarla alla scuola più vicina garantendole un trasporto in auto, e tanto altro ancora.