Mozzo/Rally Tempo di conferme per la Giesse Promotion con Alessandro Catterina Bergamo news


Sarà invece un rally importante quello che vedrà al via Eugenio Lozza ed Antonella Fiorendi: dopo il brutto incidente accorso al Prealpi Orobiche, i due intendono superare quanto prima l’ostacolo della “paura” e la 3° Ronde Aci Brescia capita a fagiolo; i coniugi di Mozzo gareggeranno come sempre sulla loro Renault Clio R3C preparata da Ceriani.

Tempo di conferme per la Giesse Promotion con Alessandro Catterina

Altri coniugi in gara saranno Crippa e Pecis: i due bergamaschi si riproporranno in gara con la Renault Clio Rs di classe N3 con cui stanno portando avanti il loro apprendistato rallystico da un anno a questa parte. Il rally partirà da Bienno, a Brescia, sabato 27 alle 19.01 e terminerà dopo ventiquattro ore sempre nella cittadina camuna.

viaTempo di conferme per la Giesse Promotion con Alessandro Catterina.

Mozzo/Hinterland – Bandera: “Appena Napoli farà la differenziata | noi accoglieremo i rifiuti” | Bergamonews


“Non è vero che Bergamo riceve i rifiuti del Sud e i dati utilizzati da Legambiente per fare polemica si riferiscono probabilmente al 2006”. Parola di Massimo Bandera, assessore all’Ambiente del Comune di Bergamo che snocciola numeri con sicurezza e ammette: “Mi sono documentato con i vertici A2A. Nel 2010 sono stati conferiti nell’impianto di via Goltara 55mila tonnellate di rifiuti, 12mila sono di produzione interna cioè arrivano per il 60% da città e dall’hinterland.

viaBandera: “Appena Napoli farà la differenziata | noi accoglieremo i rifiuti” | Bergamonews – Quotidiano online di Bergamo e Provincia.

Mozzo – Negozi storici, Bergamo fa 90 Premio all’«Alpino» di Colere – L’Eco di Bergamo


Negozi storici, Bergamo fa 90 Premio all'«Alpino» di Colere – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Trattoria Pascoletto 1910

Cerimonia di premiazione dei «Negozi storici» a Palazzo Pirelli a Milano. La Regione Lombardia ha premiato le 64 attività commerciali lombarde che nell’ultimo anno hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento. Tra queste l’Albergo Alpino di Colere al Passo della Presolana, in via Cantoniera. Nato nel lontano 1925, su una struttura costruita nel 1840 dagli Austriaci e utilizzata come casermetta, è da sempre gestito dalla famiglia Vecchio, prima dal nonno Camillo, poi dal figlio Aldo e dalla moglie Germana e ora da quattro dei sei figli, Cristina, Daniele, Elena e Stefania.

20130722-160832.jpg

Mozzo Vita di un poeta Raspelli racconta Baldovino Midali – Corriere Bergamo


L’ideatore di Melaverde, l’agronomo Giacomo Tiraboschi, è nato a Parre. Sulla “Stampa” dove curo una pagina che esce il giovedì, tra i ristoranti che ho raccontato ci sono Il Vigneto a Grumello del Monte, La Caprese a Mozzo, il Caffè Rubini a Romano di Lombardia, il Roof Garden a Bergamo, il San Martino a Treviglio, un posto dove il cibo è ottimo, ma manca il calore umano. Perché, da cronista della gastronomia quale sono, racconto le emozioni più che ciò che mangio». Ma nel cuore di Raspelli c’è molto di più: «I produttori agricoli, le colline di moscato a Scanzorosciate, le emozioni da “Albero degli Zoccoli” – conclude -. E l’amico Baldovino. Un poeta, un artista, un panettiere».

viaVita di un poeta Raspelli racconta Baldovino Midali – Corriere Bergamo.

Mozzo/Poste, tagli alle zone di recapito E già si preannunciano disagi – L’Eco di Bergamo


20130722-112245.jpg

Poste, tagli alle zone di recapito E già si preannunciano disagi – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Si tratta di una decisione presa da Poste Italiane a seguito del calo subito dalla corrispondenza cartacea. Sono 7 mila in tutta Italia le zone di recapito assorbite e 56 quelle tra Bergamo e provincia. Sempre sul nostro territorio il provvedimento sta coinvolgendo 70 applicati al recapito, in quanto riguarda anche gli addetti alle lavorazioni. I tagli in questione hanno preso il via il 10 giugno da San Pellegrino e il 22, sempre di giugno, dal capoluogo (dove le zone spalmate sulle altre sarebbero 3 ma di fatto risultano essere 4 perché una di Sorisole è stata accorpata alla città).

Oggi i tagli scatteranno a Clusone, Lovere Albino e Ponte San Pietro. Disagi si prevedono ad Albino poiché sono stati annunciati 8 tagli, circa il doppio rispetto ad altri Comuni.