Mozzo: segnala ai Carabinieri auto o persone sospette nella tua via. Diffondere la notizia, poi, può allertare i tuoi vicini ed evitare altri eventi delittuosi. ALERT DALLE 18 ALLE 20. <<<<>>>>>


20121113-091620.jpg

1 – chiama subito i Carabinieri (non prendete iniziative autonome!) al 112 oppure 035 614670 o invia una e-mail: stbg1281d0@carabinieri.it (stazione CC Curno)

2 – inoltre, se vuoi, segnala via mail qui o invia SMS qui (per allertare tempestivamente i concittadini di “presenze estranee” nella tua zona): creeremo un post ;; ALERT WEB ;; (anonimo) per avvisare tutti, indicando la zona segnalata.

<<<<<>>>>>> MOZZO – ALERT WEB – ZONA: ragazzi sospetti al Pascoletto – ORE 16,00 – 5 gennaio 2013


Alert Web
“Quartiere pascoletto, sabato pomeriggio poco prima delle 16. Due adolescenti dai tratti est europei suonano al campanello chiedendo un’offerta. Non suonano a nessun vicino e al rifiuto si allontanano mani in tasca e guardandosi attorno. Hanno suonato al piano terra della prima casa di un serie di appartamenti in villetta…”

Stessa segnalazione nel quartiere Borghetto nelle scorse settimane.

Mozzo/Musica- Quando il «Pensiero» dei Pooh prese il volo dalla Dorotina- Corriere della Sera


20130105-152415.jpgCorriere della Sera Mobile – Informazione Locale.

«Valerio amava Bergamo, era la sua seconda casa. Pezzi come “Pensiero” e “Noi due nel mondo e nell’anima” sono nati qui…». Roby Facchinetti piange l’amico Valerio Negrini che un infarto si è portato via mentre era ad Andalo per le vacanze di Natale con la famiglia. Nel dolore, Roby rilegge il diario di una vita vissuta con lo storico autore-testi dei Pooh nei luoghi della nostra città. «Non avevamo una lira. Io vivevo ad Astino a casa di mia madre. I Pooh erano nati da poco, la formazione ci vedeva ancora in cinque. Valerio era di casa nel monastero dove risiedeva tutta la mia famiglia. Ricordo il suo spirito, la sua capacità di saper leggere la vita con ironia.

20130105-152914.jpg

Il video

Mozzo/EOS-Ospedale la «risorsa dei giovani» Sono gli angeli vestiti di giallo – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


Ospedale la «risorsa dei giovani» Sono gli angeli vestiti di giallo – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Ci sono angeli vestiti di giallo al nuovo ospedale di Bergamo. Sono un gruppo di ragazzi, tra i 17 e i 25 anni, che hanno regalato un pò del loro tempo al servizio di accoglienza, per aiutare chi arriva nella nuova struttura e destreggiarsi e orientarsi.

20130105-145814.jpg

(Foto archivio MozzoNews)

Mozzo/Meteo: Pausa dal sapore quasi primaverile ma l’inverno prepara i pezzi da novanta…


20130105-141614.jpg

Continueremo ad avere giornate belle e miti fino alla metà della prossima settimana. I valori di temperatura che stiamo registrando in questi giorni sono decisamente oltre le medie del periodo con massime che si spingono fino a 17° e minime che non scenderanno al di sotto dei 3 o 4°.

Tendenza per il medio/lungo termine:
A partire da giovedì/venerdì prossimo le cose inizieranno a cambiare, le correnti ruoteranno da Nord-Est ed inizierà ad affluire aria via via più fredda verso l’Italia.

Le temperature entro il prossimo weekend si riporteranno sulle medie del periodo (massime sui +5 e minime tra -1/-3)
A partire dal 14 Gennaio la persistenza di queste correnti da Est/Nord Est inizierà a far giungere verso di noi aria sempre più gelida di origine Continentale (ben più fredda di quella Polare Marittima o Artica!) e ritengo molto probabile che possa iniziare una duratura fase fredda (o molto fredda) che ci accompagnerà fino a fine mese.

Certamente è presto per prevedere che tipo di tempo avremo in quei giorni (se sarà bello o se nevicherà) ma la macro-configurazione e l’arrivo di aria molto fredda dalla Russia è ad oggi molto probabile.

Diego Morgandi

Stazione Meteo Mozzo-Borghetto

Centro Meteo Lombardo

la mail del meteo di MozzoNews

Mozzo: Alpini&Bersaglieri, presidio stazione ecologica il sabato per la distribuzione sacchetti.


20130105-103847.jpg

Alpini&Bersaglieri sempre in prima fila per attività di volontariato nei confronti dei concittadini. Tutti i sabato in orario di apertura della stazione ecologica sia al mattino che al pomeriggio sarà aperto un gazebo per la distribuzione dei sacchi.

In primavera poi cambierà il sistema di raccolta che prevederà anche contenitori della frazione umida. Il Comune diffonderà successivamente le nuove modalità dell’appalto definito in collaborazione con il comune di Curno.