MozzoNews/Meteo: arriva la prima neve….


20121207-100718.jpg

Aggiornamento Meteo per il weekend + prime tendenze sulla prossima settimana

L’inverno pare proprio che voglia fare sul serio!

Nella giornata di domani un nuovo impulso artico, scendendo dal rodano, genererà un minimo di bassa pressione che favorirà diffuse nevicate in pianura padana tra il pomeriggio e l’alba di sabato. Data l’aria fredda che affluirà in quota è lecito attendersi temperature negative durante la nevicata (escludo la fase iniziale, poi le precipitazioni riverseranno il freddo al suolo) con conseguente accumulo di 3-6 cm di neve.

Durante la giornata di sabato il tempo migliorerà, ma la neve al suolo favorirà un forte irraggiamento notturno (dispersione di calore del suolo) e quindi le temperature in particolare da domenica risulteranno in deciso calo! Le massime non supereranno i 4-5° con il sole mentre le minime scenderanno tra -3 e -5.

….non finisce qui

da metà settimana pare proprio che da est si affacci l’anticiclone Russo (meglio noto come “Orso Russo”) una particolare configurazione meteorologica in grado di indirizzare aria molto fredda verso l’europa. Se il tutto sarà confermato arriverà il freddo (il vero freddo! )

Adesso godiamoci la prima neve e poi ne riparliamo settimana prossima.

Diego Morgandi

Stazione Meteo Mozzo-Borghetto

Centro Meteo Lombardo

la mail del meteo di MozzoNews

Mozzo: segnala ai Carabinieri auto o persone sospette nella tua via. Diffondere la notizia, poi, può allertare i tuoi vicini ed evitare altri eventi delittuosi. ALERT DALLE 18 ALLE 20. <<<<<>>>>>>>


20121113-091620.jpg

1 – chiama subito i Carabinieri (non prendete iniziative autonome!) al 112 oppure 035 614670 o invia una e-mail: stbg1281d0@carabinieri.it (stazione CC Curno)

2 – inoltre, se vuoi, segnala via mail qui o invia SMS qui (per allertare tempestivamente i concittadini di “presenze estranee” nella tua zona): creeremo un post ;; ALERT WEB ;; (anonimo) per avvisare tutti, indicando la zona segnalata.

Mozzo/Neve – Venerdì pomeriggio 10 cm di neve Bergamo si prepara: tutti i consigli – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


Consigli

In caso di previsione o di effettiva situazione di precipitazione a carattere nevoso, a tutela dell’incolumità propria e degli altri, è estremamente importante seguire i seguenti consigli di comportamento:

* Preferire, per quanto possibile, l’utilizzo dei mezzi pubblici a quello delle auto private e, tra queste ultime, optare possibilmente per quelle più piccole ed a trazione anteriore Indossare abiti e soprattutto calzature idonee alla situazione ed all’eventualità di sostenere spostamenti a piedi

*Non aspettare a montare le catene da neve sulla propria auto quando si è già in condizioni di difficoltà, specie se si devono affrontare percorsi con presenza di salite e discese anche di modesta pendenza

*Evitare di proseguire nel viaggio con l’auto se non si ha un minimo di pratica di guida sulla neve, ci si sente comunque in difficoltà o non si ha il corretto equipaggiamento

*Non abbandonare l’auto in condizioni che possano costituire impedimento alla normale circolazione degli altri veicoli, ed in particolare dei mezzi operativi e di soccorso.

viaVenerdì pomeriggio 10 cm di neve Bergamo si prepara: tutti i consigli – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Mozzo – «Alfabetizzazione motoria» C’è tempo fino alle 12 del 6 – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


Torna e si fa più ricca l’alfabetizzazione motoria per i bambini delle scuole primarie. Nell’ambito della collaborazione fra la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Coni nazionale, con il supporto del Comitato italiano paralimpico, è stata confermata la sperimentazione del progetto, giunta alla terza annualità, che si appresta a coinvolgere un numero maggiore di scuole elementari, ad arricchimento ed ampliamento dell’offerta formativa curricolare degli istituti.

L’iniziativa punta al miglioramento delle competenze motorie e degli stili di vita degli studenti attraverso l’educazione motoria. La novità per quest’anno scolastico 2012/2013 è l’ampliamento della sperimentazione fino a 157 nuovi plessi di scuola primaria per la Lombardia, corrispondenti al numero di docenti esperti.

A breve si saprà il numero di scuole bergamasche coinvolte dall’ampliamento, in aggiunta ai dieci plessi di scuola primaria confermati per continuità progettuale: scuole primarie statali Pascoli di Bergamo, di Cividino, Mozzo…..

via«Alfabetizzazione motoria» C’è tempo fino alle 12 del 6 – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.