Mozzo/Parco dei Colli E a Porta San Lorenzo si produce il vino di Garibaldi – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


Una azienda agricola rimasta attiva pur nel vortice dei cambiamenti socioeconomici e per fortuna protetta dal Consorzio Parco dei Colli, anche se dei tanti gelsi che c’erano non è rimasta nemmeno l’ombra.

«Dal nostro ettaro scarso di vigneto – afferma Giuseppe Cerea, 65 anni – ricaviamo circa 25 quintali di uva, pari a 3 mila bottiglie. Sì, facciamo tutto noi qui in azienda. Etichettiamo noi a mano una parte delle bottiglie. Parte della produzione viene consumata in famiglia o da amici, il resto lo vendiamo a conoscenti che l’apprezzano e ce lo richiedono perché lo considerano un buon vino. Continuiamo a farlo anche se ci costa parecchio sudore ma abbiamo passione e ci fa piacere che i nostri prodotti siano apprezzati». Tre le tipologie prodotte: Merlot in purezza, Cabernet Sauvignon in purezza e il Cà de Sass (praticamente un taglio bordolese dei due vini, la formula del Valcalepio Rosso).

La vecchia casa, costruita in gran parte con sassi e pietre (perciò uno dei vini è stato chiamato in etichetta «Cà de Sass»), avrebbe bisogno di una radicale ristrutturazione. Vi abita solo uno dei quattro fratelli. Gli altri abitano altrove, ma quando c’è bisogno sono tutti pronti a lavorare per l’azienda di famiglia.

Certo che, una volta ristrutturata la cascina, sarebbe davvero un eden abitare in mezzo a tanto verde rimasto per fortuna intatto. Ci penserà la sesta generazione dei Cerea?

viaE a Porta San Lorenzo si produce il vino di Garibaldi – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Mozzo/Borghetto: tutti a vendemmiar….


( foto del Borghetto  gentilmente concesse da  Geki Dipity  http://www.italiandipity.com)

COSA  E’  ITALIANDIPITY

Non sempre è facile esprimere a parole ciò che riguarda la passione, il sentimento, l’emozione; si rischia di essere banali e di limitare entro i confini imposti dal significato dei termini usati ciò che, per sua natura, limiti non ha.

E’ un po’ quello che è successo a noi quando abbiamo cercato di mettere per iscritto che cosa è Italiandipity.

ITALIANDIPITY è … …

  • un’occasione d’incontro fra chi fa del Made in Italy la propria ragion d’essere e coloro che apprezzano l’eleganza, la raffinatezza, il gusto; in una sola parola

coloro che amano “la dolce vita italiana”, … … ma non solo;

  • una vetrina per dare visibilità alle eccellenze del Made in Italy, … … ma non solo;
  • un blog per esprimere e condividere le proprie emozioni, … … ma non solo;
  • un portale di e-commerce, … … ma non solo;
  • un concept-store on line, … … ma non solo;
  • uno stile, un modo di concepire la vita, … … ma non solo.

Potremmo continuare; siamo comunque sicuri che non riusciremmo ad esprimere tutto quanto vorremmo.

Forse dovremmo usare immagini, colori; oppure musica, suoni, sapori e magari neanche così riusciremmo a trasmettervi cosa è per noi Italiandipity.

italiandipity di Magagni Giancarla
Via monte dei gobbi, 5
24030 – MOZZO (BG)

Mozzo/Acli: parte Creatività attiva e utile anno II letto su Acli Mozzo


20120926-234854.jpg

 

Creatività attiva e utile anno II.

Signori e Signore, in carrozza! Si riparte! Destinazione: SARTERIA, la nobile città dell’arte manuale!
E….quest’anno si riparte con un vagone in più! Al “corso di cucito“ si è aggiunta una nuova attività dal titolo “non solo punti”.
Ecco le attività che si svolgeranno dal mese di ottobre al mese di dicembre 2012 presso la sede ACLI di Via Riolo a Mozzo.
Venerdì: corsi serali, dalle ore 20.30 alle ore 22.30.
Sono previsti due livelli: un primo livello per acquisire le abilità di base ed un secondo livello di tipo “avanzato”. Ciascun livello prevede una frequenza quindicinale. Il primo incontro, che si terrà il 5 ottobre p.v., sarà dedicato ad una prima fase di orientamento ed organizzazione per tutti gli iscritti.
Martedì: “ non solo punti”, incontri pomeridiani, dalle ore 15.30 alle ore 17.30.
Gli incontri sono rivolti a tutti coloro che vogliono lavorare e stare un poco insieme per condividere abilità ed esperienza, per chiacchierare, per non lavorare da soli.
Primo appuntamento: Martedì 2 ottobre.
Clicca qui per visualizzare e stampare il Volantino corso Creatività attiva e utile anno II
Info
Per informazioni telefonare a: Rina (tel. 035 614959) – Lina (tel. 035 617854) – Giuditta (tel. 035 615401)