Mozzo/Artigiani : “Brembate, torna a splendere l’antico coprifonte battesimale” Sabato 11 Agosto 2012 L’Eco di Bergamo


Ma dal ‘600 sino agli anni ’60 migliaia di brembatesi hanno ricevuto il Battesimo a questo fonte battesimale e il restauro è stato fatto proprio nel ricordo di questo lascito di fede delle generazioni che ci hanno preceduto. Nell’ambito della ristrutturazione della nostra chiesa abbiamo ritenuto doveroso recuperare anche il coprifonte battesimale e ricollocarlo nella sua sede originale, protetto da una porta in vetro antitrafugamento. La spesa è stata di circa diecimila euro e numerosi cittadini hanno dato il loro contributo».
Recentemente è terminato anche il restauro di due confessionali femminili della chiesa parrocchiale, anche loro del ‘600: l’intervento è stato effettuato dal restauratore Mauro Orlando di Mozzo. Anche queste opere in legno avevano subìto danneggiamenti per il furto di cariatidi e statuette decorative, poi ritrovate e ricollocate con il restauro.

letto sulla versione cartacea in edicola