Mozzo: cronaca (bonsai) di una sera (calda) di mezza estate.


20120818-213559.jpg

Un lettore del blog, affezionato, per la seconda sera ci invia la temperatura registrata dalla sua auto alle 21,00: 35 gradi. Ci avviciniamo alla fine di questa caldissima settimana non sapendo cosa ci attende nei prossimi giorni. Nei due bar aperti di piazza Trieste, i tavoli registrano il tutto esaurito. Le adolescenti “ciacolano” davanti al monumento dei Caduti e il pizzaiolo di Via Piatti, attende seduto fuori dal locale l’ ultimo cliente. Strade deserte ma da lunedì molti rientreranno a pieno regime. Gli ultimi scampoli di vacanza attendono i mozzesi ancora nelle localita’ di villeggiatura. Qui li aspetta la calura. Ma il ricordo delle notti al mare o in montagna li ristorera’ ancora per un po’. Buon agosto, buon “ferragosto”. Lucifero e’ qui.