Mozzo – I pellegrini a Jasna Gora in visita al colle della fede – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


20120715-091229.jpg

I pellegrini a Jasna Gora in visita al colle della fede – Cronaca – L'Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

La giornata dei pellegrini bergamaschi in Polonia è cominciata nella mattinata di sabato 14 luglio all’alba: alle 5,30 un bel gruppo di loro era presente all’apertura dell’icona che raffigura la Madonna Nera, nel santuario di Jasna Gora a Czestochowa.

Una cerimonia breve, intensa, con i monaci che suonano gli ottoni e i timpani nel santuario barocco mentre la piccola serranda di argento che ogni sera cala davanti al viso di Maria e del Bambino si alza. È stata una giornata intensa di preghiera, di visita al santuario che segna l’identità cattolica della Polonia, con la Messa celebrata dal vescovo Francesco Beschi alle due del pomeriggio e poi la catechesi e infine la cerimonia dell’«appello», in serata.

È stata la sera conclusiva del pellegrinaggio, ora il ritorno a casa, la vera meta, il luogo dove portare la nostra conversione, come ripete il vescovo. Una parte dei pellegrini torna a casa domenica in aereo: per ragioni tecniche il volo è stato anticipato: anziché alle 6, la sveglia suonerà alle 3. Per gli altri lungo viaggio in autobus con pernottamento a Vienna.

La testimonianza di Don Giulio Albani sulla versione cartacea del giornale in edicola oggi.