Mozzo/Trasporto pubblico – Orari estivi -Newsletter – Comunicazione – ATB Bergamo – ATB Ultimo Minuto – Orario estivo 2012


5 giugno 2012 – ATB e TEB comunicano che da domenica 10 giugno 2012 entra in vigore l’orario estivo.

Si ricorda inoltre che dal 6 agosto al 24 agosto, da lunedì a venerdì:

tutte le corse ATB, ad eccezione delle linee 1, 3 e funicolari, circoleranno con orario del sabato

un tram ogni 30 minuti e ogni 15 minuti nelle ore di punta

I nuovi orari ATB e TEB, in distribuzione all’ATB Point, sono consultabili anche online da venerdì 8 giugno sul sito http://www.atb.bergamo.it alle pagine Trova Orari e Linee e Orari e sul sito http://www.teb.bergamo.it alle pagine Fermate e Orari e Trova Orario.

Contatti e informazioni: ATB Point, Largo Porta Nuova, 16-Bergamo; tutti i giorni feriali da lunedì a venerdì, dalle ore 8.20 alle ore 18.45 e il sabato dalle ore 9.30 alle ore 14.30.

Gli operatori rispondono anche telefonicamente alle richieste al numero 035.236026 oppure per posta elettronica all’indirizzo e-mail atbpoint@atb.bergamo.it

viaNewsletter – Comunicazione – ATB Bergamo – ATB Ultimo Minuto – Orario estivo 2012.

Mozzo/Scuola: ludoteca programma 2012-News-Comitato Genitori Mozzo


sito comitato genitori Mozzo News.

– PER CHI E’? Lo spazio è dedicato ai bambini e alle bambine dai 6 agli 11 anni
– COSA SI FA? giochi in scatola da condividere, laboratori programmati o semplicemente stare insieme divertendosi lasciando libera la nostra immaginazione
– QUANDO? ogni venerdi dalle 16,30 alle 18,00
– DOVE? presso i locali della DOROTINA di MOZZO, dietro la chiesa di via Silvio Pellico
– CHI C’E’? E’ gestito volontariamente da alcune mamme e adulti della nostra comunita. Se hai tempo libero e vuoi aggregarti contattaci!!
– QUANTO COSTA? offerta libera per l’acquisto dei materiali per i laboratori

In queste date sarà sempre attiva la Ludoteca.

Per informazioni email: ludotecamozzo@hotmail.it
oppure contattare: Giovanna 3403431982, Luigi 3498917464, Simona 3284780791

Comitato genitori Mozzo

“Scuola e Genitori sono comprimari nel processo formativo degli alunni, condividendo obbiettivi educativi comuni. I genitori devono collaborare con la scuola per realizzare insieme un percorso di qualità che colleghi la comunità scolastica alla più ampia comunità sociale civile, in un momento di partecipazione democratica.”

Siamo un gruppo di genitori di Mozzo che ha a cuore la vita scolastica dei propri figli e, attraverso il Comitato, cerca di lavorare in sinergia con le altre istituzioni scolastiche al fine di migliorare, ove possibile, il funzionamento della scuola.
Il Comitato ha sostanzialmente il compito di favorire l’interscambio di informazione dei rappresentanti di genitori e fra Comitato e Consiglio d’Istituto. Nulla vieta di assumere libere iniziative, a favore dei genitori della scuola, di proporre consigli, proposte o suggerimenti al Consiglio d’Istituto o Collegio Docenti che devono tenerne conto.

Sicurezza: arrivano i pirati….. « letto su Mozzo2015 idee per governare il paese.


Sicurezza: arrivano i pirati….. « idee per governare il paese.

….un ‘idea potrebbe essere l’alert dei pirati. Semplice, fantasioso, attira l’attenzione anche delle nuove generazioni che sono quelle da cui partire per una formazione, per costruire un paese vivibile e sicuro.

Molto semplice: occorre prevedere uno o più riferimenti in ogni quartiere, persone che si mettono a disposizione della comunità’ per ricevere le segnalazioni. Un pennone e una bandiera dei pirati.

Quando ci sono in giro facce sospette, auto parcheggiate non della zona, quando qualcuno subisce un furto  segnala al riferimento di quartiere la sua notizia, il referente va al pennone e issa la bandiera dei pirati. Un pennone in ogni quartiere.

Tutti vedono l’alert e alzano l’attenzione. I bambini si divertono e così entra nella mente della gente che la comunità’ cresce quando ci si parla, ci si sente più’ sicuri quando sappiamo che il mio vicino controlla la mia casa quando non ci sono anche se non glielo chiedo. Reciprocita’, una comunità’ che vive il quartiere come se fosse una grande famiglia.

viaSicurezza: arrivano i pirati….. « idee per governare il paese..

Mozzo – L’ultima dell’Imu È giallo sui codici – Corriere Bergamo


C’è chi protesta. Chi medita di non presentarsi perché intimorito dai molti distinguo da inserire nei moduli. E chi, invece, è bello e pronto a pagare, ma viene «rimbalzato» agli sportelli.

Quando si parla di Imu le sorprese non finiscono mai: dopo i Comuni che han perso la bussola o quasi fra le stime statali divergenti dalle loro, ora è la volta della corsa a ostacoli per chi si mette in coda per pagare. L’origine è un ordine-contrordine dell’Agenzia delle entrate con effetto domino in filiali bancarie e centri di assistenza fiscale. E nell’interpretazione sulla compilazione dei moduli – univoca in teoria ma non in pratica – i contribuenti rischiano di trovarsi col cerino in mano. Senza contare le (solite) ripercussioni sui Comuni nel futuro prossimo.

Il problema ora è la rateazione, ossia la divisione in più tranche del pagamento che riguarda la prima casa. Nel modulo F24 che quest’anno ha sostituito i bollettini c’è una casella riservata, ed è lì che si annida il problema. Enrico Pavoni, di Bergamo, ieri era appena uscito dalla banca, protestava e segnalava: «È possibile che anche chi vuol pagar le tasse, per arrivarci deve fare una fatica pazzesca? Io mi compilo da solo anche il 730, ne capisco abbastanza: ho seguito le istruzioni, sono arrivato allo sportello e non c’è stato verso di pagare. La banca non lo accettava.È venuto fuori che l’indicazione delle rate non ha codici aggiornati».

viaL'ultima dell'Imu È giallo sui codici – Corriere Bergamo.

Mozzo/Volontari-Merate Online – Imbersago: il ”maggio” prosegue con canoe di cartone e folclore


Merate Online – Imbersago: il ”maggio” prosegue con canoe di cartone e folclore.

Ore 14, piazzale del Traghetto e Villa d’Adda: SOAP KAYAK RACE JUMP. L’appuntamento con la gara delle canoe di cartone raddoppia e prevede un “salto” per l’ingresso in acqua. Durante la manifestazione verranno raccolti i tappi di plastica delle bottiglie, all’interno dell’iniziativa Stappiamo e ricicliamo. Lo scopo della raccolta è quello di raggiungere una quantità considerevole di tappi di plastica, che grazie all’Associazione Volontari per Mozzo si tramuteranno in attrezzature per persone bisognose.

Ore 21, piazzale del Traghetto: FOLCLORE SULL’ADDA. Sesta edizione dello spettacolo d’arte folclorica e di tradizioni popolari sul traghetto di Leonardo, a cura dell’associazione “Culture Popolari e Tradizioni della Lombardia”. Si esibiranno “I PAISAN” di Albavilla (Co), “I SIFOI” di Bottanuco (Bg), “I BERGHEM BAGHET” di Palazzago (Bg) e “LA PRIMAVERA” di Sovico (Mb).

20120605-074237.jpg

statuto e membri dell’associazione onlus Volontari per Mozzo.

Nel novembre del 2005 nasce l’Associazione Volontari per Mozzo (Reg. Bergamo il 18.11.05). L’associazione adotta come riferimento la legge quadro del volontariato n.266/91 e la legge regionale del volontariato n.22/93. I contenuti e la struttura dell’associazione sono ispirati a principi di solidarietà, di trasparenza e democrazia che consentono l’effettiva partecipazione della compagine associativa alla vita dell’associaizone stessa. L’associazione con sede in Mozzo al fine di svolgere le proprie attività si avvale in modo determinante e prevalente delle prestazioni volontarie, dirette e gratuite dei propri aderenti.

Fanno parte dell’associazione (vedi sottoscrizione dello statuto) le seguenti persone:

Peroni Silvio
Colombelli Maurizio
Brembilla Massimo

Rota Dorangelo

Valle Alberto
Callioni Giovanni
Ceresoli Giovanni
Agazzi Giacomina
Bona Maria Teresa
Alessandra Ambrosini
Morstabilini Bortolo

Coordinatore dell’Associazione è il Sig. Colombelli Maurizio