Mozzo/Arte: espone Angelo Bagioli dal 18 marzo in via Verdi


Angelo Bagioli abita in Dorotina (035615283). Nato a Bergamo nel 1941, negli anni 80/90 ha frequentato per 8 anni la scuola di pittura con i maestri Luigi Arzuffi e Angelo Bonfanti, apprendendo un espressione artistica di stile figurativo – impressionista. Nel 1989 ha ottenuto una medaglia d’argento al 5° premio Agazzi di Mapello (BG). E alla sua terza esposizione personale dopo quelle del 2008/2011 . Nel 2011 ha partecipato alla mostra concorso del circolo culturale “G. Greppi” di Bergamo con esposizione alla sala “Manzù” della provincia di Bergamo. Dal 8 al 11 Dicembre 2011 è stato invitato da “Artesia” Centro studi arte contemporanea, ad una esposizione presso il “Grand Hotel di Como/Cernobbio”.

Espone tutti i giorni dalle 9,30 alle 19,30 tranne il lunedì fino al 1 aprile.

Mozzo/Elezioni2012 – “Lega, dimissioni in massa nel paese di Calderoli” – Il Giorno – Bergamo


Bergamo, 24 marzo 2012 – Lega Nord nella bufera nel paese di Roberto Calderoli. Succede a Mozzo, comune alle porte di Bergamo da 19 anni amministrato da sindaci del Carroccio e sulle cui colline si trova appunto anche la villa dell’ex ministro. E dove, in vista delle elezioni del 6 maggio per il rinnovo del primo cittadino, la Lega Nord sta assistendo a una diaspora senza precedenti. Il tutto ruota attorno alla decisione del partito di candidare a nuovo sindaco Alessandro Chiodelli, una scelta arrivata direttamente da Bergamo senza il coinvolgimento dei leghisti locali. Risultato: qualche settimana fa si erano dimessi dal partito quattro assessori (Roberto Bonalumi, Elvio Beltramelli, Domenico Mangiola e Marco Monachese, quest’ultimo ex sindaco per due mandati), che hanno formato la lista civica “Moderati per Mozzo” che dovrebbe presentarsi alle elezioni alleata con il Pdl.

Ora a lasciare la Lega sono anche i vertici della segreteria locale: il segretario di sezione Mario Cattaneo e i membri del direttivo Riccardo Balbusso e Massimo Gibilisco. “L’iniziativa assunta dal segretario provinciale – si legge nella lettera di dimissioni – consiste nella direzione verticistica della campagna elettorale in capo al candidato sindaco, con totale esclusione del segretario di sezione e del Consiglio direttivo da ogni trattativa e accordo. Questo mi ha convinto dell’inutilità di lottare all’interno di una Lega che nulla ha più a che vedere con quella piena di ideali e valori che molti anni fa mi ha spinto ad associarmi”.

viaLega, dimissioni in massa nel paese di Calderoli – Il Giorno – Bergamo.

Mozzo – Travolto da camion a Valbrembo muore un carrozziere di 23 anni – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


La tragedia si è consumata lungo la strada provinciale che collega Villa d’Almè con Dalmine, all’altezza dello svincolo per Paladina e Valbrembo. Il giovane, che lavorava nella carrozzeria del padre – la «Car service» .

Ancora tutta da ricostruire la dinamica dell’episodio, al vaglio dei carabinieri intervenuti poco dopo l’incidente per i rilievi e gli accertamenti del caso. Il giovane viaggiava in sella alla sua Vespa diretto da Mozzo verso Valbrembo: per cause ancora tutte da accertare è stato investito da un camion IUveco Stralis che viaggiava nella stessa direzione e che stava svoltando a sinistra per entrare in una proprità privata.

viaTravolto da camion a Valbrembo muore un carrozziere di 23 anni – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.