Mozzo/Elezioni2012: lavori in corso.


I volontari della lista Innova Mozzo iniziano i lavori per la inaugurazione prossima della sede elettorale in via Piatti, nella foto il candidato Sindaco Paolo Pelliccioli al lavoro.

(dal nostro corrispondente di Via Piatti)

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

 

Mozzo: leggere e’ un gusto. Letto su www.dalburbero.it


Capolavori letterari e culinari della tradizione regionale italiana.
Primo appuntamento:
venerdì 30 marzo, ore 20: CUCINA CAMPANA con Eduardo De Filippo
c/o Trattoria Dal Burbero – Via Crocette, 38 – http://www.dalburbero.it
Tra una portata e l’altra interventi dell’attore Antonio Russo
Quota di partecipazione a serata: 25 € a persona
Info e prenotazioni: 035 618536 – biblioteca@comune.mozzo.bg.it

20120317-145554.jpg

Mozzo/ Golf – Il primo e unico Golf Indoor in Italia cambia gestione | Bergamo.Info – giornale d’opinione a Bergamo


20120317-143221.jpg

Il primo e unico Golf Indoor in Italia cambia gestione | Bergamo.Info – giornale d'opinione a Bergamo.

In parallelo al restyling della struttura la nuova squadra è entrata subito al lavoro: a Merletti è stata affidata la responsabilità dell’organizzazione del centro e la direzione, mentre l’associazione si occuperà di tutte le attività sportive, come da tradizione, aperte sia agli appassionati sia a chi vuole avvicinarsi al golf per la prima volta, bambini inclusi.

Un cambiamento che, se da un lato si pone in continuità con la storica vocazione “democratica” del centro di Mozzo, dall’altro intende portare una ventata di interessanti novità, senza alcuna differenza di prezzo della quota associativa rispetto all’anno passato. La filosofia è quella di contrastare tutto ciò che limita la diffusione di questo sport, proponendo una struttura aperta tutto l’anno, facilmente raggiungibile e con costi contenuti.

Mozzo- Carovita, Come tagliare di un terzo le spese condominiali – letto su Il Sole 24 ore.it


Come tagliare di un terzo le spese condominiali

Efficienza energetica, gestione oculata di appalti e fornitori e taglio degli sprechi sono i filoni di intervento su cui si può agire per ridurre le spese condominiali: è possibile risparmiare da un minimo del 10% fino al 40% e oltre nei casi delle maggiori inefficienze.

riscaldamento

Se la stima può sembrare esagerata, basti pensare che il passaggio da un sistema «centralizzato» a uno di termoregolazione e contabilizzazione individuale del calore può portare a un risparmio medio del 25-30% sulle spese di riscaldamento, che incidono in genere per il 40% o più del bilancio condominiale. Se oltre al montaggio delle valvole termostatiche ai caloriferi si decide di cambiare anche la caldaia e fare interventi di coibentazione, poi, i risparmi aumentano fino a dimezzare le spese, almeno per chi è disposto a limitare le ore di utilizzo dell’impianto e ad avere in casa temperature attorno ai 20 gradi. Sul totale delle spese, quindi, solo il risparmio sulla voce riscaldamento può incidere per una media del 15 per cento.

viaCome tagliare di un terzo le spese condominiali.