Mozzo/Poste: “Postini telematici, pronti si parte” letto su L’Eco di Bergamo del 15 marzo 2012


Per migliorare il servizio di recapito sono stati realizzati i centri di distribuzione dove viene lavorata la corrispondenza in arrivo prevalentemente da Brescia alle 5 di mattina, preparata per essere consegnata ai portalettere. Uno dei più importanti centri di distribuzione che opera in provincia di Bergamo è quello di Ponte San Pietro. Questa struttura, attiva da alcuni mesi, si trova in via Ingegner Caproni ed è coordinata da William Armati. In questo centro lavorano 53 portalettere e 17 addetti alla lavorazione interna: dispongono di 52 mezzi di trasporto, 43 scooter Piaggio Liberty 125 e 9 Fiat Panda, e hanno in dotazione 50 palmari. La struttura operativa del centro è dotata di 7 casellari di ripartizione della posta, 6 rastrelliere, 50 casellari per i portalettere e 6 postazioni informatiche per la tracciatura degli oggetti a firma (raccomandate, atti giudiziari, assicurate). Nel centro di Ponte vengono lavorati mediamente 53.200 pezzi al giorno per un totale di 13.300.000 all’anno dei quali 333.800 di posta registrata. I 53 postini distribuiscono la posta nei comuni di Ponte San Pietro, Bonate Sopra, Curno, Treviolo, Mozzo,.….

prosegue sulla versione cartacea del giornale in edicola

Mozzo/Pesca sportiva: “Pesca a mosca Il campione italiano è made in Bg”- Letto su L’Eco di Bergamo del 15 marzo 2012


Da un salmone norvegese di 4,5 kg al titolo di campione italiano Under 18 di pesca con la mosca. Sembra un film, ma è l’avventura di Federico Leidi, 14enne di Mozzo, che grazie alla passione, alla tenacia e all’applicazione delle sue conoscenze è riuscito a conquistare il tricolore e a qualificarsi ai Mondiali della disciplina (in Francia a luglio).

prosegue sulla versione cartacea oggi in edicola

Mozzo/Acli : 20 marzo incontro su giovani e lavoro


Il Circolo ACLI di Mozzo in collaborrazione con la Parrocchia di Mozzo vi propongono tre nuovi incontri quaresimali dal titolo “Giovani & LAVORO”.

Le sfide del lavoro per le persone e il territorio.

Tra locale e globale, persone e territorio in cerca di identità.

Proviamo ad ascoltarli…

Avremo con noi: Lucio Cassia, Ivo Lizzola, Gigi Petteni, Mario Locatelli, Francesco Calderoli e Giorgio Lanzi.

Gli incontri si terranno alle ore 20,45 presso il cineteatro AGORA’ di Mozzo.

viaGiovani & LAVORO.

Mozzo/Elezioni2012 – Mozzo: un idea su come comunicare con i cittadini – Comun Alert |Letto su Mozzo2015 idee per governare il paese.


Mozzo: un idea su come comunicare con i cittadini – letto suComun Alert | idee per governare il paese..

ComunAlert mette in contatto l’Amministrazione Comunale con i propri Cittadini per comunicare in modo tempestivo le informazioni che ogni Cittadino desidera ricevere, attraverso Sms e E-mail (disponibile anche in modalità Posta Elettronica Certificata

20120316-121344.jpg

Mozzo/Elezioni2012: Pdl, alle elezioni amministrative il simbolo non ci sarà – Bergamo News


Niente simbolo ufficiale del Popolo della Libertà nelle liste che si presenteranno alle elezioni del 7 e 8 maggio 2012. I Comuni interessati sono troppo pochi e troppo poco importanti per una discesa in campo del partito. La posizione è stata decisa dal primo coordinamento provinciale che si è tenuto martedì sera. I tesserati saranno ovviamente presenti nella sfida elettorale, ma con liste civiche anche alleate con la Lega Nord. Chi ha deciso di uscire allo scoperto dichiarando di essere sostenuto ufficialmente dal Pdl dovrà fare un passo indietro, almeno a livello formale. “Non se ne parla proprio, niente simbolo – conferma Angelo Capelli, al suo primo coordinamento da coordinatore del partito

viaPdl, alle elezioni amministrative il simbolo non ci sarà.

Mozzo/Trasporti urbani – Modifiche ai percorsi per la linea 8 e 9 – Ultimo Minuto – Sala stampa – ATB Bergamo


“Festa di Mezza Quaresima”

Linee interessate:

LINEA 1

LINEA 11

LINEA 2

LINEA 5

LINEA 6

LINEA 8

LINEA 9

Bergamo 15 marzo 2012 – ATB comunica che  domenica 18 marzo 2012 (in caso di pioggia domenica 25 marzo 2012 ) per consentire lo svolgimento della manifestazione “Festa di Mezza Quaresima”  verranno adottate le seguenti modifiche di percorso:

Scarica il dettaglio di tutte le modifiche

viaUltimo Minuto – Sala stampa – ATB Bergamo.

Mozzo/Golf – Golf Indoor Obiettivo grande pubblico – Corriere Bergamo


Golf Indoor Obiettivo grande pubblico – Corriere Bergamo.

Cambio della guardia nella gestione del Golf Indoor a Mozzo (Bg), la più importante struttura italiana di golf al coperto. Una nuova associazione sportiva si occuperà della struttura in collaborazione con Giorgio Merletti, quarantaseinne torinese, professionista di golf dal 1988. In parallelo al restyling della struttura la nuova squadra è entrata subito al lavoro: a Merletti è stata affidata la responsabilità dell’organizzazione del centro e la direzione, mentre l’associazione si occuperà di tutte le attività sportive, come da tradizione, aperte sia agli appassionati sia a chi vuole avvicinarsi al golf per la prima volta, bambini inclusi.

Un cambiamento che, se da un lato si pone in continuità con la storica vocazione “democratica” del centro di Mozzo, dall’altro intende portare una ventata di interessanti novità, senza alcuna differenza di prezzo della quota associativa rispetto all’anno passato. La filosofia è quella di contrastare tutto ciò che limita la diffusione di questo sport, proponendo una struttura aperta tutto l’anno, facilmente raggiungibile e con costi contenuti. «Continueremo a concretizzare la vocazione di questa struttura, nata e cresciuta con l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico a una disciplina sportiva che si tende ancora a considerare esclusiva. Lo faremo però con modalità innovative, tanto che abbiamo in serbo moltissime novità che nei prossimi mesi non mancheranno di stupire», ha anticipato Marco Bolis presidente della nuova asd Golf Indoor.

Mozzo/Golf: Cambio di guardia al Golf Indoor – letto su Giornale di Bergamo


Giornale di Bergamo.

«Per il momento – aggiunge Giorgio Merletti – posso solo anticiparvi che sono previste convenzioni nella maggior parte dei golf club della provincia di Bergamo e di tutta la Lombardia. Non mancheranno corsi gratuiti di regole e di etichetta per chi vorrà classificarsi. Oltre alle postazioni riscaldate di pratica con rilevatore elettronico di distanza e a un simulatore con maxi schermo per giocare in modo virtuale – conclude Giorgio Merletti – abbiamo la possibilità non solo di fare divertire e far migliorare gli appassionati,ma anche di fare imparare rapidamente la tecnica ai principianti grazie ai nostri insegnanti della Zappa Golf School, che utilizzano un programma per analisi del movimento intuitivo e innovativo».

Mozzo/Bersaglieri – Covo, un week-end coi fanti Raduno provinciale: attesi in 500 – Homepage – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia | blog del Bersagliere di Mozzo


Covo, un week-end coi fanti Raduno provinciale: attesi in 500 – Homepage – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia | blog del Bersagliere.

Sabato e domenica i bersaglieri invadono Covo, dov’è in programma il raduno provinciale. In regia i fanti piumati del paese, che fanno capo alla sezione di Romano, e l’amministrazione comunale. Sarà anche l’occasione per celebrare il 151° anniversario dell’Unità d’Italia. Covo, infatti, vuole ricordare l’avvenimento ogni anno, il 17 marzo, senza aspettare i decennali o il 50°. «È una decisione che abbiamo preso prima del decreto del governo che ha istituito questa ricorrenza civile» ricorda il sindaco Carlo Redondi. Gli fa eco Simone Gambaroni, consigliere delegato alla Cultura: «L’anno scorso abbiamo investito 15 mila euro per le manifestazioni del 150°, che hanno visto la partecipazione attiva e sentita dei cittadini». Così, mentre il paese viene imbandierato a festa con i tricolori, nel fine settimana arrivano i bersaglieri e due fanfare molto conosciute: la «Scattini» di Bergamo e la «Pontieri» di Roccafranca, con le piume cremisi in bicicletta. «Pensiamo che saranno oltre 500 i bersaglieri in arrivo per il raduno» annuncia Luigi Foschetti, dal 1976 presiedente della sezione di Romano dei fanti piumati.

20120315-083457.jpg