Mozzo: «Tessera del Pdl, falsificata la mia firma» – Corriere Bergamo


Vendetta politica, sgambetto personale? «Farò denuncia in Procura, anche per far chiarezza».

20120217-111119.jpg

Roberto Roncalli, 53 anni, di Mozzo, promotore finanziario Ubi ( nella foto ), vuol sapere chi abbia falsificato la sua firma per disdettare la tessera del Pdl che aveva in tasca, e che doveva permettergli di votare alle elezioni provinciali del partito domenica alla Fiera. Lui, consigliere comunale del Pdl a Mozzo, quando si è presentato al seggio 33, si è sentito rispondere così: «Purtroppo lei non rientra nella lista degli aventi diritto». «Ho mostrato sbigottito la mia tessera del Pdl – spiega Roncalli – che ho sempre rinnovato fin da quando ero iscritto a Forza Italia, 5 anni fa. A quel punto ho chiesto di svolgere accertamenti all’ufficio elettorale».

L’inghippo, però, era a Roma: «Il dottor Silvestri, responsabile dell’ufficio adesioni del Pdl, mi ha comunicato che non ero più iscritto in quanto avevo inviato una lettera di dimissioni, recapitata ai primi di gennaio, con tanto di mia firma in calce. Chiaramente falsificata». Tra l’altro, anche la moglie di Roncalli, israeliana con cittadinanza italiana, non risultava più negli elenchi. Il promotore accusa: «Temo sia un modo per estromettermi all’agone politico in vista delle amministrative». A maggio si delinea una corsa a tre: Innova Mozzo (civica), Lega (da sola) e Pdl. Continuerà a far politica? «Spero che il nuovo coordinatore del Pdl, Angelo Capelli, si interessi dei problemi locali. Ma se le regole saranno improntate alla mancanza di rispetto, mi farò da parte».

via«Tessera del Pdl, falsificata la mia firma» – Corriere Bergamo.

Mozzo: Travolto mentre attraversa la strada: 50enne grave | Bergamo Sera


Travolto mentre attraversa la strada: 50enne grave | Bergamo Sera.

20120216-085616.jpg

MOZZO — Grave incidente ieri sera a Mozzo. Un uomo di cinquant’anni è stato investito da un’auto mentre attraversava la strada, portando una cassetta di mele. Il fatto è accaduto in via Piatti. Erano circa le 19 quando l’uomo, attraversando la via centrale al paese è stato travolto da una Opel Corsa al volante della quale c’era una ragazza di 23 anni, del paese. L’impatto è stato molto violento. L’uomo ha frantumato il parabrezza dell’auto ed è caduto a terra riportando ferite gravi. Sul posto è stata inviata un’auto medica. Il cinquantenne è stato portato d’urgenza agli Ospedali Riuniti di Bergamo dove versa in gravi condizioni. Illesa la giovane al volante. Sulla dinamica dell’incidente sono in corso gli accertamenti dei carabinieri di Curno.

Mozzo, investito da un’auto grave un cinquantenne del paese – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


Mozzo, investito da un’auto grave un cinquantenne del paese – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

20120216-081726.jpg

E’ ricoverato in gravi condizioni agli Ospedali Riuniti di Bergamo il cinquantenne G.T. di Mozzo che mercoledì sera è stato investito da una automobile in via Piatti a Mozzo.

L’incidente si è verificato alle 19,10, quando l’uomo stava attraversando a piedi la via Piatti all’altezza del civico numero 20 è stato travolto da una autovettura Opel Corsa guidata da una ragazza ventitreenne anche lei di Mozzo. A causa del forte urto il pedone ha sfondato il parabrezza ed è finito a terra rovinosamente.