Mozzo/Storia: Caporetto, il dramma della Prima Guerra Mondiale | ARCHIVI AREA DALMINE


E Mozzo, in tutto questo cosa c’entra? C‘entra, come c’entrano tutti i comuni italiani, caratterizzati da monumenti ai caduti che fanno bella mostra nelle piazze della Penisola. Mozzo ha avuto i suoi caduti ed è probabile che nelle terribili giornate dell’ottobre 1917 anche qui si sia temuto il peggio. E l’archivio comunale ci propone un documento assai interessante, la circolare che in data 30 ottobre il ministro Ubaldo Comandini (ministro senza portafogli responsabile in particolare di opere di propaganda e di assistenza di guerra) inviò a tutti i comuni del Regno attraverso la capillare organizzazione di assistenza e propaganda presente in ogni provincia.

viaCaporetto, il dramma della Prima Guerra Mondiale | ARCHIVI AREA DALMINE.

20120215-124511.jpg

Mozzo/Furti – Alert: Via Verdi, via Vivaldi avvistati personaggi sospetti. I cittadini fanno suonare i campanelli. | letto su blog Comitato Cittadini Sicurezza Mozzo- 14 febbraio


Alert: Via Verdi, via Vivaldi avvistati personaggi sospetti. I cittadini fanno suonare i campanelli. | Comitato Cittadini Sicurezza Mozzo.

Il tam tam della via e’ scattato: sono stati avvistati personaggi sospetti nelle vie laterali di via Piatti. Subito i campanelli sono suonati fra vicini: attenzione ci sono facce sospette nella via. I cittadini si allertano: era comunque utile avvisare le forze dell’ordine, vigili e Carabinieri che hanno sempre auto di servizio per il paese. Comunque un passo avanti. Anche le raccomandazioni del nostro decalogo funzionano. Questo e’ senso civico.

20120215-104345.jpg

Mozzo/Elezioni2012 – Mozzo, Calusco e Capriate La Lega conferma: soli al voto – Corriere Bergamo


La Lega va a congresso. Lunedì sera il direttivo di via Berlese, guidato da Cristian Invernizzi, ha stabilito la data della consultazione provinciale che sceglierà i delegati che voteranno al congresso nazionale. La data fissata è l’11 marzo: i militanti non sceglieranno il segretario orobico (il rinnovo è avvenuto a nell’autunno 2011) ma chi li rappresenterà all’assise che deciderà il successore di Giancarlo Giorgetti alla guida della Lega Lombarda. La data del congresso nazionale non è ancora stata fissata dai vertici del Carroccio, ma è probabile che la votazione si tenga a giugno, dopo le amministrative. E a proposito di amministrative, sempre lunedì sera la segreteria provinciale ha esaminato la situazione nei 18 Comuni chiamati a rinnovare il Consiglio nelle consultazioni di inizio maggio, confermando l’indicazione che a più riprese era circolata nelle scorse settimane. «Non faremo accordi con il Pdl, andiamo da soli», dice Invernizzi. I paesi in cui le due forze del centrodestra arrivavano fianco a fianco in alleanza (con il simbolo o con le civiche) sono Mozzo, Calusco e Capriate. Negli altri centri il sodalizio si era già rotto strada facendo o non era mai stato avviato. (a.g)

viaMozzo, Calusco e Capriate La Lega conferma: soli al voto – Corriere Bergamo.