Mozzo/Elezioni 2012: Mozzo, è polemica sugli ex leghisti – E il Pdl si tira fuori – letto su L’Eco di Bergamo del 2 febbraio 2012


Le elezioni comunali che designeranno la prossima amministrazione alla guida di Mozzo sono alle porte e, a meno di 4 mesi dalle urne previste per maggio, non mancano i colpi di scena.
A far discutere è ancora la frattura dell’attuale maggioranza leghista, che ha visto prendere le distanze di ben 3 assessori ed un consigliere: Marco Monachese (Lavori pubblici), Roberto Bonalumi (Bilancio), Elvio Beltramelli (Cultura) e Domenico Mangiola. Il loro allontanamento dal Carroccio era stato reso noto con un comunicato il 24 gennaio, in cui si andava a puntare il dito – in primis – verso quella che è stata definita «la deriva presa a livello nazionale dal partito di Bossi e nella fattispecie dalla sua fazione». Da qui la scelta di ricandidarsi con un nuovo gruppo, «aperto a quell’elettorato moderato che non crede nell’estremizzazione della politica». La risposta è arrivata martedì scorso dal segretario leghista di Mozzo, Mario Cattaneo: «L’assessore Monachese non appartiene da anni alla Lega, sta facendo pura strumentalizzazione di una situazione che nemmeno conosce»

prosegue sulla versione cartacea in edicola oggi….

20120202-073714.jpg