Mozzo, teme un controllo Si rompe una gamba ma fugge – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


Ma andiamo con ordine. Attorno alle 22,20 i carabinieri sono giunti nelle vicinanze del bar Derby, in via Lecco: all’esterno hanno recuperato tre dosi di cocaina. Alla vista dei militari diversi extracomunitari si sono dileguati. In particolare uno di loro ha raggiunto i servizi igienici del locale e si è chiuso all’interno. Quando ha sentito i militari arrivare, ha aperto la finestra e si è buttato, facendo un volo di alcuni metri. Nella caduta il giovane, un algerino di 29 anni, si è ferito a una gamba, forse rompendosela. È stato chiesto l’intervento del 118, che ha inviato in via Lecco un’ambulanza. Il ventinovenne è stato caricato sul mezzo di soccorso e accompagnato ai Riuniti in codice giallo. Giunto al Pronto soccorso, però, ha rifiutato le cure e si è dileguato. Ora i carabinieri lo stanno cercando.

viaMozzo, teme un controllo Si rompe una gamba ma fugge – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Bergamo Scienza: Online il programma sfogliabile – News – Associazione – BergamoScienza


Pagina per pagina, sedici giorni ricchi di eventi tutti da scoprire!

Da oggi il programma del Festival è anche sfogliabile on line. Scorri le 160 pagine del programma, come se lo avessi realmente tra le mani.

E’ facile, pratico e veloce: si carica rapidamente, la funzione zoom permette di ingrandire le aree di tuo interesse mantenendo l’alta qualità delle immagini, il layout a doppia facciata rende immediata e facile la lettura.

Clicca sull’immagine a sinistra, sfoglia il programma della IX edizione, scopri le novità e tieniti pronto: dal 12 settembre puoi prenotare i tuoi eventi preferiti, ci siamo quasi!

viaOnline il programma sfogliabile – News – Associazione – BergamoScienza.

Merena: Blitz antidroga dei carabinieri Giovane marocchino finisce nei guai – Il Giorno – Bergamo


Blitz antidroga dei carabinieri Giovane marocchino finisce nei guai – Il Giorno – Bergamo.

I carabinieri hanno riposto alle lamentele setacciando anche vecchie case abbandonate e diventate rifugio di sbandati e senza tetto. Sabato sera una ventina di carabinieri hanno compiuto un blitz antidroga compiuto a vasto raggio. E nel corso del controllo un marocchino è stato arrestato con pochi grammi di cocaina (scarcerato poche ore dopo per la modica quantità). Un algerino invece ha evitato l’arresto buttandosi dalla finestra del bagno di un bar dove si era nascosto. E nella caduta si è procurato una frattura. Trasportato in ospedale, ha poi fatto perdere le sue tracce.

20110905-091940.jpg

Mozzo – Brembate: Omissione di soccorso dopo lo schianto: denunciati oggi su L’Eco di Bergamo


Aveva detto di non sapere chi ci fosse alla guida della sua auto che aveva appena investito due scooter. Invece i carabinieri hanno scoperto che al volante c’era proprio lui, marocchino di 21 anni, residente a Mozzo, che è stato denunciato.

Ad allontanarsi dopo lo scontro era invece stato suo cugino, pure rintracciato dai militari e denunciato a piede libero. Entrambi sono accusati di omissione di soccorso e lesioni. Il ventunenne dovrà anche rispondere delle accuse di falsa testimonianza e sostituzione di persona. Nella notte tra venerdì e sabato la sua Audi A3 era piombata addosso a due scooter che viaggiavano in via IV Novembre a Brembate Sopra.

Gli occupanti dei motorini, una ragazza e due ragazzi, di età compresa tra i 17 e i 18 anni, erano rimasti feriti, per fortuna in modo non grave.

prosegue sulla edizione cartacea odierna de L’Eco di Bergamo

Mozzo- Merena: Teme controllo e salta dalla finestra. Ricoverato, fugge. Controlli al centro sociale sequestrate dosi. Oggi su L’Eco di Bergamo


Sabato sera movimentato a Mozzo, dove i carabinieri di Bergamo e Curno hanno organizzato un controllo contro lo spaccio di stupefacenti e l’immigrazione clandestina. Proprio un immigrato, nel timore di essere controllato, è scappato nel bagno di un locale e si è buttato dalla finestra, provocandosi una sospetta frattura alla gamba

…….

Il pubblico ministero ne ha però disposto l’immediata scarcerazione, visto che il quantitativo di droga che aveva con sè era piuttosto modico.

……..

All’operazione – iniziata attorno alle 21 e proseguita verso l’1 di notte – ha partecipato una ventina di carabinieri, che hanno controllato le zone solitamente frequentate da extracomunitari a Mozzo. All’esterno di un altro locale, il bar Sociale, sono stati recuperati ulteriori cinque grammi di cocaina. Probabilmente chi ne era in possesso, alla vista dei militari, ha preferito disfarsene piuttosto che rischiare l’arresto o la denuncia.
Diverse decine di immigrati si erano concentrati proprio tra Mozzo e Curno dopo il loro arrivo in Italia. Dai loro racconti, già diverse settimane fa, era emerso che erano giunti nella Bergamasca dopo diverse peripezie, grazie al passaparola. Il loro obiettivo era però raggiungere Milano e poi la Francia.

………..

prosegue sulla versione cartacea d L”Eco di Bergamo odierna

Don Giovanni parroco di Berbenno-Nomine in Curia e nelle Parrocchie Mons. Dellavite segretario generale – Cronaca – L’Eco di Bergamo


Nomine in Curia e nelle Parrocchie Mons. Dellavite segretario generale – Cronaca – L’Eco di Bergamo.

Parroco a Berbenno, Selino Alto e Blello
Il nuovo prevosto di Berbenno, nonché parroco di Selino Alto e Blello, sarà don Giovanni Coffetti, 43 anni, attualmente vicario parrocchiale di Cologno al Serio. Nato il 17 marzo 1968 a Bergamo, ma della parrocchia di Verdello, dopo l’ordinazione sacerdotale (1° giugno 1996) è stato vicario parrocchiale di Mozzo (1996-2004). Dal 2004 era vicario parrocchiale di Cologno al Serio.