Mozzo, 12 giugno- «A canestro per la ricerca» Iniziative benefiche con il basket – Sport – L’Eco di Bergamo


Il 12  dalle 9 alle 20, 10 ore di basket no-stop a Mozzo (parco di Via Lochis): una maxi partita bianchi contro neri a cui possono partecipare, previa iscrizione, tutti i giocatori di basket della Bergamasca. E ovviamente svago e giochi anche per lo «stuolo» di fan, amici e familiari, che potranno tifare, fermarsi nei punti ristoro e vincere tantissimi premi!

via«A canestro per la ricerca» Iniziative benefiche con il basket – Sport – L’Eco di Bergamo.

Comune di Curdomo (1927 – 1947) – Archivi storici – Lombardia Beni Culturali


Il comune di Curdomo è il risultato delle’aggregazione eseguita con R.D. 8 settembre 1927, n. 1745 dei comuni di Curno, Mozzo e della frazione del comune di Mozzo Dorotina. Il territorio del comune venne disaggregato nel 1947 (D.L.C.p.S. 20 agosto 1947, n. 1093) ricostitutendo così i comune di Curno e Mozzo e riattribuendo la frazione Dorotina al comune di Mozzo.

viaComune di Curdomo (1927 – 1947) – Archivi storici – Lombardia Beni Culturali.

Mozzo-Giro d’Italia: Pinotti secondo La vittoria sfumata per un soffio – Sport – L’Eco di Bergamo


Giro d’Italia: Pinotti secondo La vittoria sfumata per un soffio – Sport – L’Eco di Bergamo.

Tappa numero 18 velocissima quella che – giovedì 26 maggio – sta conducendo i ciclisti del Giro d’Italia da Morbegno a San Pellegrino passando per Bergamo. Il gruppo è entrato nella nostra città, arrivando da Mozzo, alle 15,04 in evidente anticipo sulla tabella di marcia.

Se avessero pedalato a 42 all’ora (media già considerata sostenuta), Contador e i suoi rivali sarebbero dovuto transitare da Mozzo, ovvero alle porte di Bergamo, alle 15,29, invece i corridori sono passati con circa 25 minuti di anticipo, i telecronisti della Rai hanno parlato addirittura di velocità incredibili (quasi 60 km orari) sul rettilineo verso Ponte San Pietro.

Mozzo: Si tinge di Giallo il Giro rosa, bambini delusi. « Mozzo News.

ore 15.05: In fila indiana le famiglie lungo la via Piatti verso le Crocette, dopo aver letto il giornale: da Mozzo il giro passa alle 15.29.

Ore 15.29: famiglie pronte sul bordo della strada, ma il giro e’ sparito. Era già passato da 30 minuti…Il giro si tinge di giallo.

Purtroppo solo i piu’ appassionati sanno che gli orari del giro sono sempre ballerini e molti bambini sono rimasti delusi….

“l’ere lesit sul giornal…”

MozzoTV ha registrato lo sconcerto di alcuni ciclisti, smarriti e attoniti. Hanno perso il giro del 150esimo! E infatti tornano indietro…