Giochi della Gioventù: protagonisti tutti i ragazzi – Cronaca – L’Eco di Bergamo


Il motto della giornata è: «tutti protagonisti, nessuno escluso». Non saranno solo i più bravi nello sport a primeggiare: la manifestazione non è agonistica. I ragazzini potranno cimentarsi nelle discipline tradizionali, come la corsa e il salto in lungo, oltre a provare percorsi tra il gioco e lo sport allestiti dagli organizzatori. Gli unici due premi che verranno assegnati sono quelli per il percorso «ginnico-sportivo» e per quello «corri, salta e lancia». Non verranno premiati i singoli, ma le classi, per rafforzare lo spirito di gruppo.

Partecipano gli istituti comprensivi di Mapello, Mozzanica, Brembilla, Scanzo Rosciate, Caravaggio, Curno, Mozzo,

viaCurno, Giochi della Gioventù: protagonisti tutti i ragazzi – Cronaca – L’Eco di Bergamo.