Mozzo-Caserma Montelungo, i ricordi dei lettori – Cronaca – L’Eco di Bergamo


«GRANDE ESPERIENZA DI VITA»

Anch’io voglio unirmi ai ricordi di quei giorni passati alla mitica Montelungo; ero del 2° scaglione 90, l’anno degli amari mondiali ed a quel tempo facevo il moviere in porta carraia, ossia registravo quotidianamente gli ingressi e le uscite degli automezzi militari;non che mi esaltasse molto, ma era la mansione che mi era stata affidata e cercavo di adempiere il mio dovere nel miglior modo possibile. Ero al reparto trasmissioni e ho avuto l’avvicinamento perchè due mesi prima di partire mio padre era deceduto e quindi ero contento di prestare il servizio militare nella mia città a pochi minuti da casa (infatti io abito a Mozzo)

viaCaserma Montelungo, i ricordi dei lettori – Cronaca – L’Eco di Bergamo.