Mozzo: a Bergamo Premiati i nuovi Cavalieri della Repubblica | Bergamo | Bergamo News


Sono stati consegnati giovedì pomeriggio le onorificenze dell’Ordine “al merito della Repubblica italiana” in seguito al discorso del Prefetto Camillo Andreana in cui ha ribadito l’importanza del tricolore e del rispetto dello stesso, tricolore presentissimo nell’aula di Ulisse della Prefettura nel Palazzo del Governo di Bergamo grazie alla presenza dei sindaci che hanno accompagnato i nuovi cavalieri.

viaBergamo – Premiati i nuovi Cavalieri della Repubblica | Bergamo | Bergamo News.

Ferrovie dello Stato: Bg-Mi, controlli fuori controllo.


Riceviamo e pubblichiamo:

” ….spesso vado a Milano per motivi di lavoro. Sono costretto a passare per Milano per prendere il pendolino, in quanto la nostra politica, ben rappresentata, non e’ riuscita a trattenere la corsa quotidiana che da Bergamo passava per Brescia. Ma questo e’ un’ altro argomento. Salito sul treno incontro un finanziere in borghese e subito mi tranquillizzo pensando che le FFSS pensano alla mia sicurezza. Sereno mi metto a sfogliare le relazioni oggetto del seminario di cui saro’ relatore. All’altezza della stazione fantasma di Stezzano vedo cadere un foglietto giallo sulla poltrona davanti a me, pubblicità? No. La conferma arriva dopo pochi istanti: un uomo minuto ritorna a prendere il biglietto chiedendomi qualche centesimo. Be’ sara’ un caso, ma comprendo che sul biglietto depositato su tutte le poltrone, c’era una richiesta d’ aiuto. Padre di famiglia raccoglie questue in modo moderno. E ringrazia Dio. Un po’ come al ristorante dove ti lasciano una rosa rossa sul tavolo ma ben presto ti accorgi che non e’ un omaggio dell’ oste ma una richiesta di 10 euro. Per fortuna che l’ospite, se donna, di solito comprende che il tuo diniego non e’ un segno di mancato garbo nei suoi confronti. Passano pochi minuti e alle mie spalle si presenta una giovane donna zigana con un bellissimo bambino occhi azzurri in braccio, mi domando se suo, visto il colore dei suoi occhi. Forse pero’ potrebbe essere, in quanto gli zingari hanno origini lontane in una migrazione nei millenni di popoli dall’India verso l’ Europa. E oltre assomigliare ai santoni in riva al Gange, lo dimostrerebbe una indagine scientifica del DNA. Tende la mano per chiedere qualcosa per il suo bimbo. E due! Dico tra me. Pochi minuti dopo passa il controllore che si guarda bene di chiedere i biglietti, forse impegnato nell’inseguimento dei due. Che nel frattempo sono pero’ gia’ scesi.”

Mozzo: Liberamente: incontri per genitori con psicologi


ore 20.30 il 22 ottobre ottobre Biblioteca comunale: le domande dei bambini.

LE DOMANDE DEI BAMBINI

“Perché piove?”, “Perché il fuoco brucia?”, “Perché si muore?”, “Perché vai al lavoro?”, “Perché lui è nero?” Per dare una risposta adeguata alle centinaia di domande che i bambini fanno agli adulti occorre capirne il senso, le motivazioni profonde e non sempre scontate. A volte si tratta di pura curiosità, altre volte è una richiesta non esplicita di aiuto o la ricerca di un contatto con il genitore. Le domande, poi, si modificano a seconda dell’età del piccolo: ora più astratte, ora più tecniche, sottili o decisamente provocatorie… Questo libro conduce nel terreno insidioso dei “perché” dei bambini: svela con parole semplici la “psicologia” della domanda e suggerisce con numerosi esempi la “strategia” più adatta per trovare la risposta soddisfacente.

Incontro con la psicologa, psicanalista e psicoterapeuta Paola Santagostino rivolto a genitori ed educatori.
Venerdì 22 ottobre, ore 20.30 c/o sala civica della biblioteca di Mozzo.
Ingresso libero e gratuito.

Data Inizio: 22/10/2010
Data Fine: 22/10/2010
Tipo Attività: Incontri con autore
Destinatari: Adulti