Mozzo, blitz Carabinieri/ L’ Eco di Bergamo 25 agosto


Mercoledì 25 Agosto 2010 PROVINCIA Pagina 27

…………………..

Mozzo, invece, nella campagne quasi al confine con Bergamo, i carabinieri della stazione di Curno hanno fatto irruzione in una villa disabitata, dove era stata segnalata la presenza di sconosciuti che avevano occupato abusivamente l’abitazione. Nella casa, di proprietà di una famiglia milanese, i carabinieri hanno trovato due cittadini marocchini, rispettivamente di 21 e 26 anni. I due si erano sistemati nella villa, utilizzando il camino e tutte le altre suppellettili di cui la casa è dotata sebbene non sia abitata da tanto tempo.
I due giovani sono stati bloccati e sottoposti ad accertamenti. Si è così scoperto che il ventunenne era stato espulso su ordine del questore di Bergamo lo scorso marzo: per questo è stato arrestato per violazione della legge Bossi-Fini e processato ieri mattina per direttissima. Il ventiseienne, invece, era scappato dal «Centro di identificazione ed espulsione» (Cie) di Tropea: è stato quindi accompagnato in questura per le procedure d’espulsione.